Notizie su mercato immobiliare ed economia

Bollette, ora puoi scegliere la tua fascia oraria

Autore: Redazione

La rivoluzione sulla bolletta per fasce orarie entrerà in vigore dal primo luglio. Circa quattro milioni di famiglie dal mese prossimo potranno scegliere la propria tariffa eletrica in base al momento della giornata in cui usufruiscono del servizio

Se volete appartenere alla fascia in cui i costi sono minori, dalle 19.00 alle 8 del mattino dal lunedì al venerdì, nell'intero fine settimana e nei giorni festivi, indicate in bolletta come fasce orarie "f2 e f3": si pagherà l'elettricità a un prezzo più basso. Il costo sarà invece più alto nelle restanti ore dei giorni feriali, ovvero dalle 8.00 alle 19.00, quando la domanda e i costi dell'elettricità sono maggiori: fascia oraria "f1"

Attualmente la possibilità di pagare l'elettricità con prezzi diversi a seconda degli orari già esiste su base volontaria, ma dal primo luglio la novità riguarderà automaticamente tutti gli utenti dotati di un nuovo contatore elettronico appositamente "riprogrammato che hanno ricevuto in questi mesi l'apposito avviso da parte del loro fornitore

Facendo i conti con questa novità inizialmente - per un periodo transitorio di 18 mesi - si risparmierà solo il 10% in bolletta. Stando agli esempi realizzati dall'autorità per l'energia e il gas,infatti, si deduce che anche scegliendo la fascia minima, il risparmio per il primo anno sarà solo di quattro euro rispetto alla tariffa normale. Ma, passata la fase transitoria l'autority ha considerato un successivo risparmio del 40% e i comportamenti virtuosi potranno incidere in maniera più consistente

Oltre al risparmio, la possibilità di scegliere la fascia oraria di energia che si consuma, porterà anche ad un abbassamento della domanda di energia e di conseguenza alla riduzione della domanda di energia prodotta delle centrali meno efficienti come invece accade ora. Nel medio e lungo periodo questo significa anche meno emissioni inquinanti

Articolo visto su
(La repubblica.it)