Notizie su mercato immobiliare ed economia

Ici, dal 5 gennaio si paga dal tabaccaio

Autore: Redazione

Dal 5 gennaio le cartelle equitalia si possono pagare anche in ricevitoria, risparmiando così almeno la coda agli sportelli. Tra i tributi anche l'ici, che può essere versata direttamente dal tabaccaio. Ecco come funziona

Grazie all'accordo tra equitalia e la federazione italiana tabaccai (fit), che riguarda 11.782 tabaccherie in tutto il paese, un codice stampato sulle cartelle da pagare potrà essere letto automaticamente dalla ricevitoria, che potrà prendere visione dei dati da pagare

Il pagamento si potrà effettuare tutti i giorni, domenica compresa e anche i più distratti potranno avere maggiori opportunità per farlo

Si possono versare i tributi anche delle cartelle già scadute, grazie al fatto che il servizio permette di effettuare il pagamento anche nel caso in cui siano trascorsi 60 giorni dalla notifica. Il sistema della ricevitoria, infatti, si collegherà alla banca dati di equitalia e creerà un nuovo bollettino sul quale vegono caricati anche i costi aggiuntivi

Il tetto massimo degli importi è di 1.500 euro, ma si può pagare anche con bancomat. La commissione è di 1,80 euro

Vedi la ricevitoria abilitata più vicina

Articolo visto su
(La repubblica.it)