Notizie su mercato immobiliare ed economia

Per non fallire la grecia eliminerà altri 150mila dipendenti pubblici

Autore: Redazione

I nuovi aiuti necessari alla grecia per non fallire costeranno cari. Il governo ellenico ha infatti annunciato il taglio di altri 150mila dipendenti pubblici, dopo i 200mila già tagliati lo scorso anno. Altre imprese pubbliche ed enti statali faranno la stessa fine

Il ministro delle riforme dimitris repas ha inviato una circolare a tutti i ministeri in cui spiega che la riduzione del numero di dipendenti deve raggiungere il 30% del totale. Per ottenerlo non saranno reintegrati la maggior parte dei nuovi pensionati e si taglieranno subito tutti i contratti a tempo determinato

La data di scadenza di questo drastico piano è il 2015. Se gli impegni della grecia non saranno drastici il rischio del fallimento è ormai alle porte. Per il momento, in ogni caso, le autorità europee hanno espresso un giudizio positivo sui passi fatti

Confronta il numero di dipendenti pubblici in Italia e in europa

E il numero di dipendenti pubblici rispetto a quello di lavoratori dipendenti totali