Notizie su mercato immobiliare ed economia

Per vendere casa è necessario uno sconto del 20% (grafico)

foto: howard lake (flickr.com cc)
foto: howard lake (flickr.com cc)
Autore: Redazione

Lo sconto c'è e si vede. È questo in sintesi il quadro tracciato dal rapporto sul mercato immobiliare della banca d'Italia, tecnoborsa e agenzia del territorio. Di fronte al calo delle compravendite, le difficoltà di accesso al mutuo e la crisi generale, ci vogliono 7 mesi di media per vendere casa. E senza uno sconto del 20% si fa davvero dura

Scopri tutte le case con lo sconto in vendita su idealista

Il rapporto trimestrale (sondaggio congiunturale sul mercato delle abitazioni in Italia) mette in luce che nel terzo trimestre del 2011 si à intensificata la debolezza del mercato immobiliare. I due segnali più forti sono la difficoltà di vendere e la flessione dei prezzi, con prospettive, per di più, negative

Il rapporto si basa sulle rilevazioni effettuate tra 1.524 agenti immobiliare sparsi su tutta la penisola. Secondo i sondaggi effettuati solo il 2,9% dei proprietari riesce a vendere al prezzo rischiesto in partenza, mentre la maggior parte di essi (37%) conclude con uno sconto compreso tra il 10 e il 20%

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Oltre agli sconti la maggior parte degli agenti (51%) dichiara di essere di fronte ad una diminuzione dei prezzi sempre più marcata, mentre solo lo 0.9% vede un aumento. In questo quadro le trattative si allungano e non tutte vanno in porto, dato che è diminuito il numerod i agenzie che è riuscito a vendere per lo meno un immobile in tre mesi (65,5%)

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Scopri tutte le case con lo sconto su idealista