Notizie su mercato immobiliare ed economia

Affitto, acquisto e imu: le ultime novità del piano casa

Autore: Redazione

Mentre in parlamento e fuori scoppiava la bufera per l'emendamento del pd  -poi prontamente ritirato- altre modifiche, passate quasi sotto silenzio, hanno ritoccato il volto al decreto sull'imu. Dalla doppia limitazione introdotta ai mutui della cassa depositi e prestiti, ai nuovi fondi per l'affitto, ecco tutte le novità del piano casa

- I mutui finanziati dalla cdp saranno destinati principalmente all'acquisto di abitazioni in classe a, b e c e per tutti i mutui sarà data preferenza alle giovani coppie e alle famiglie numerose

- Abitazioni invendute delle imprese. Il decreto specifica che nel 2013 l'imposta resta dovuta fino al 30 giugno. L'esenzione scatterà quindi solo a partire dalla seconda rata di dicembre

- Fondo per l'acquisto della prima casa. Il fondo perde 40 milioni di euro e viene finanziato con soli 20 milioni nel 2014 e 2015

- Fondo di sostegno all'affitto. Passa da 60 milioni a 100 milioni di euro tra il 2014 e il 2015

- Fondo morosità incolpevole. Si specifica che le risorse del fondo saranno destinate ai comuni che abbiano attivato, alla data di entrata in vigore della legge di conversione, bandi o latre procedure amministrative in favore di questi inquilini. Inoltre sarà il decreto del ministero dell'economia a dettare le condizioni per l'accesso al fondo dando priorità alle regioni che "abbiano emanato norme per la riduzione del disagio abiatativo che prevedono percorsi di accompagnamento sociale per i soggetti sottoposti a sfratto"