Notizie su mercato immobiliare ed economia

Nelle grandi città italiane torna la voglia di casa

Autore: Redazione

In controtendenza con il panorama nazionale, dove si registra un ulteriore calo delle transazioni, la voglia di comprar casa torna in alcune delle grandi città. È il caso di Roma e Milano, dove le compravendite hanno registrato un segno positivo, ma soprattutto di Bologna dove l'aumento rispetto al 2012 è stato del 16,3%

I dati registrati dalla nota trimestrale dell'agenzia delle entrate per le metropoli segnalano anche quest'anno un calo delle transazioni, anche se abbastanza ridotto (-0,4%) rispetto alla media nazionale. Dopo sei trimestri di cali consecutivi, a tassi anche molto accentuati, Milano e Roma tornano in positivo con una variazione più sostenuta per la prima, +9,4% e lieve +0,6% per Roma

Rispetto all'omologo trimestre del 2012, ancora in flessione i mercati di Genova (+8,2%), Firenze (-5,3%) e Torino (-4,35). Terminato l'effetto dismissioni del patrimonio immobiliare pubblico del comune, il tasso tendenziale è nuovamente su elevati tassi di calo (-19,7%)

Considerando il numero delle transazioni, Roma e Milano sono forse i baluardi di un'inversione di tendenza e di un rinnovato interesse verso il mercato immobiliare, anche se è ancora presto per parlare di ripresa. Bologna conferma il trend positivo già registrato nello scorso trimestre

 

 

per commentare devi effettuare il login con il tuo account

Commenti

Siete ridicoli: recupera una percentuale sì... ma del perduto!!!!

0 0
Vote up!
Vote down!

Certo che se nella tabella (o nell'articolo) ci fossero stati anche i dati del 2012 tutto sarebbe stato molto piu' chiaro e la gente non avrebbe sparato cavolate a casaccio come l'anonimo 1, che comunque dimostra di non capire che la ripresa puo' solo partire da dove si è arrivati in un dato momento.Aldo

0 0
Vote up!
Vote down!

Io sono anonimo due bravo anonimo 4 quoto con te!

0 0
Vote up!
Vote down!

:)

0 0
Vote up!
Vote down!

Vedremo...

0 0
Vote up!
Vote down!

Le grandi città, specie se d'arte, tipo Roma, Venezia, Firenze....saranno sempre appetibli a chi cerca realmente un immobile da acquistare

0 0
Vote up!
Vote down!

Così appetibili da aver perso in 5 anni il 45% delle compravendite... ridicolo, insieme al 2

0 0
Vote up!
Vote down!

45% in meno di compravendite significa che la società è spaccata in 2 : benestanti e poveracci

0 0
Vote up!
Vote down!

Purtroppo concordo, la voglia di casa nelle grandi città non è mai mancata Ma tanta gente è uscita definitivamente dal mercato per colpa di basso reddito, lavori precari ecc.. Ed è già un miracolo se riesce a pagare il canone di affitto!Non ho mai creduto al ridimensionamento dei prezzi: la casa che vorrei comprare io è sempre lì vuota, ogni tanto vedo che fanno anche manutenzione, il prezzo sempre lo stesso dal 2010!

0 0
Vote up!
Vote down!

In quest'ultima settimana le visite al mio immobile si sono intensificate, inversione di tendenza o paura per i propri risparmi depositati nelle banche?

0 0
Vote up!
Vote down!

A Firenze le agenzie hanno decine di richieste di immobili nelle zone che interessano a stranieri e italiani in generale. Centro storico monumentale e non. I prezzi sono già scesi tantissimo e ancora gli acquirenti fanno offerte del 10-20% al ribasso....di solito vengono rifiutate. Gli immobili a prezzi già ulteriormente contratti vengono venduti in 2 giorni (è accaduto settimana scorsa per 160 mq in via Cavour a 420.000 euro).Appena il sentiment dovesse cambiare tutte quelle richieste diverranno acquisti reali a prezzi di mercato attuali (che sono del 50% meno che nel 2008!).La gente i soldi in banca non li vuole tenere...e non ha tutti i torti.

0 0
Vote up!
Vote down!

Avere un immobile oppure un bel gruzzoletto in banca? bella domanda! Sono a rischio tutti e due! imposte sulla casa a più non posso, morosità incolpevole per chi decide di locare e un bel prelievo forzoso sui nostri conti correnti ( vedi Cipro )e voilà, il piatto è servito!bye, bye italy!

0 0
Vote up!
Vote down!

Ora si vende la metà delle case che si vendevano nel 2007-2008, anche nelle grandi città.Qualce variazione decimale (Roma +0,5 rispetto a un 2012 disastroso) non mi sembra che sia una ripresa..

Finchè non torna il numero di compravendite precrisi, di quale rispresa parlate?E poi anche se raddoppiassero le compravendite(e tronasse il numero di compravendite che c'era dal 2000 al 2008), ci vorrebbe molto molto tempo prima di assorbire tutto l'invenduto..

Chi ha immobili lo sa, tocca lottare per riuscire a pagare le tasse e difendere l'immobile; sennò se non paghi prima o poi equitalia te lo toglie

0 0
Vote up!
Vote down!

X mess. 10A me non tocca lottare per pagare le tasse sugli immobili che, locati, danno un buon guadagno tolte tutte le spese! certo che se hai immobili in qulonia in mezzo al nulla qualche problemino ad affittare potresti averlo!

0 0
Vote up!
Vote down!

Augurati solo di trovare sempre inquilini che possano pagare, che non perdano il lavoro da un giorno all'altro perchè con la morosità incolpevole sono cavoli amari! Già oggi grazie ad una recente legge il prefetto può graduare gli sfratti per morosità a suo piacimento e i proprietari aspettano , sperano, pagano le imposte, ecc,ecc. Stato di diritto ah,ah,ah!

0 0
Vote up!
Vote down!

Qualcuno vuole passare di mano gli immobili portando ad esempio il prelievo di Cipro. In Italia i risparmi non li toccano, lo faranno solo se c'è il tracollo (ultimo atto prima delle fine), perché i cittadini ritirerebbero tutti i risparmi facendo crollare tutto il sistema finanziario: i politici non sono così sprovveduti. In questo momento il cerino in mano lo hanno i proprietari d'immobili che non possono vendere, non possono portarli all'estero e devono pagare le tasse che li peleranno a dovere. Anche io piango e Sono triste per questo.Auguri a tutti

0 0
Vote up!
Vote down!

Quoto l'anonimo delle 20:28, aggiungo Tempo fà berlusconi disse pressapoco "L'Italia non fallirà mai! perchè le case degli italiani sono una garanzia" che significa? che lo stato con un paio di manovrine, imu o tassa xxx, può recuperare un pò di soldini!

Poi la gente che parla del prelievo forzoso mi fa veramente ridere.

0 0
Vote up!
Vote down!

Ti fa ridere? a me no e ti auguro di non piangere!

0 0
Vote up!
Vote down!

Mi fa ridere perchè il prelievo forzoso che sventolate a destra e a sinistra e puro terrorismo psicologico!

0 0
Vote up!
Vote down!

Prelievo forzoso è terrorismo psicologico? speriamo sia così .....Svendere le case (quando si possono benissimo affittare per pagare tutte le spese e guadagnarci pure) sarà forse invidia? (di chi prova a comprare da anni senza riuscirci)

0 0
Vote up!
Vote down!

Svendere le case (quando si possono benissimo affittare per pagare tutte le spese e guadagnarci pure) sarà forse invidia? (di chi prova a comprare da anni senza riuscirci)>>

Beh il problema non è svendere le case! ma è venderle al prezzo giusto, ed il prezzo giusto è un -30/40% del prezzo di oggi.

Se un bilocale in semicentro costa 400.000 euro! bè qui c'è poco da fare, se hai soldi da buttare la compri e basta. Cmq per fortuna cretini che comprano a queste cifre ce ne sono sempre meno.

0 0
Vote up!
Vote down!

Beh, comprano quelli che possono permetterselo : il centro e il semicentro non è mica per tutti! tutti i furbi che vorrebbero abitarci pagando un meno trenta/quaranta per cento se ne vanno buoni buoni nell'hinterland

0 0
Vote up!
Vote down!

Guarda che c'è poco da ridere, l'ha detto il fmi! Cerca su google fmi e prelievo forzoso! Non succederà ( speriamo ) però.....

0 0
Vote up!
Vote down!

Ricordati una cosa fino a che ci saranno questi politici non verrai mai a sapere nulla di tutto

0 0
Vote up!
Vote down!

X n. 11 - cipro era considerato posto sicuro x depositare denaro ...spesso di dubbia provenienza e ....tutti sappiamo come è andataLo stato italiano sa benissimo che non potrà aumentare la tassazione in eterno perchè rischia di ottenere l'effetto contrario ossia che tantissimi smettano di pagarle! x un recupero forzoso ci vuole molto tempo e i debiti con lo stato si possono rateizzareSe lo stato si troverà con le spalle al muro, ipotesi sempre più probabile, troverà più veloce l'operazione di prelevamento forzoso sui conti correnti

Per questo motivo consiglio a chiunque venda un immobile e non deve ricomprarne un altro nell'immediato : pensateci molto bene!!!

0 0
Vote up!
Vote down!

Vedo che si continua a parlare di cipro come esempio del futuro prossimo per l'Italia. In realtà ci sono molte differenze: cipro era usata come "paradiso fiscale" per i magnati russi, e infatti i conti che sono stati tassati sono stati praticamente solo i loro, cioè quelli superiori ai 100.000 euro. La situazione di cipro, poi, era nettamente più disastrosa della nostra. Ricordo a tutti che noi siamo paesi creditori di grecia, portogallo e cipro, poiché abbiamo contribuito con quattrini nostri al fondo salva-stati, e quei soldi li dobbiamo riavere nel futuro. In sostanza, in Italia non esistono le condizioni per effettuare un prelievo forzoso dai c/c. Questo è terrorismo mediatico messo in giro, guarda un po', da chi poi ti invita piuttosto ad acquistare case: ma non ci sarà mica un leggero conflitto di interesse?La realtà è che lo stato tenderà a fare cassa sempre più con gli immobili, che non possono scappare all'estero come i capitali e comunque hanno sempre un proprietario di riferimento che dovrà aprire il portafogli...

0 0
Vote up!
Vote down!

Su tutti a comprare case!! che costano pochissimo,sono solo le più care del pianeta se le rapportiamo al reddito disponibile per l'italiano medio dopo spremute e tasse varie

0 0
Vote up!
Vote down!

Prelievo forzoso? chissene! non ho un euro!Non riesco a comprare una casa? chissene! vivo a sbafo a casa dei miei!

0 0
Vote up!
Vote down!

La voglia di casa c'è ma non tutti possono realizzarla

0 0
Vote up!
Vote down!

Volere non è potere se non si hanno i mezzi

0 0
Vote up!
Vote down!

Nelle grandi città, visti i prezzi degli immobili, nasceranno veri e propri quartieri ghetto

0 0
Vote up!
Vote down!

Il bello è che qui vengono a fare i fenomeni personaggi che hanno ereditato la casa e che hanno un lavoro da 1000 euro al mese e vanno a dire agli altri eh ma te non puoi comprare qui vattene in periferia a 10000 km di distanza dal quartiere in cui sei cresciuto e in cui magari lavori..ottimo idealista forum!

0 0
Vote up!
Vote down!

Ereditate o acquistate le case hanno il padroneE se il padrone decide di vendere, a prescindere dal suo reddito,Lo fa al prezzo che dice lui e, naturalmente, a chi è in grado di pagare quella cifra

Chi non riesce a comprare, a prescindere dal suo reddito, sceglie l'affitto o compra in luoghi adatti alle sue tasche

0 0
Vote up!
Vote down!

Il forum di idealista è libero : ognuno può "dire" la sua

0 0
Vote up!
Vote down!

Chi prende 1.000 euro al mese non cerca casa nel centro/semicentro delle grandi cittaMa in un quartiere dove è in grado di pagarsi l'affitto! chi ha ereditato ...buon x lui!Invidiare chi eredita immobili non risolve di certo i problemi di chi non riesce a comprare...semmai li peggiora!

0 0
Vote up!
Vote down!

Io non sto invidiando niente a nessuno l'unica cosa fastdiosa è se un qualcuno con la casa ereditata in posti appetibili va in giro a dire agli altri eh ma devi comprare qui affittare là. ognuno è libero di usare la propria casa come meglio crede venderla al prezzo che vuole ma senza andare a dire agli altri cosa comprare con sufficienza. O tutti qui hanno un lavoro che ti permette di mettere via i soldi pe comprare casa a 5000€/mq (quartiere pta vittoria di Milano dove sono nato e cresciuto)? non credo eh....

0 0
Vote up!
Vote down!

Io non sto invidiando niente a nessuno l'unica cosa fastdiosa è se un qualcuno con la casa ereditata in posti appetibili va in giro a dire agli altri eh ma devi comprare qui affittare là. ognuno è libero di usare la propria casa come meglio crede venderla al prezzo che vuole ma senza andare a dire agli altri cosa comprare con sufficienza. O tutti qui hanno un lavoro che ti permette di mettere via i soldi pe comprare casa a 5000€/mq (quartiere pta vittoria di Milano dove sono nato e cresciuto)? non credo eh....

0 0
Vote up!
Vote down!

Investire nelle grandi città conviene sempre

0 0
Vote up!
Vote down!

Ma certo, spendi subito dai 400.000 euro in su e poi vai a cercare la convenienza.Quello che conviene fare è investire in btp.Al 4.5% sono 18.000 euro l'anno ed i soldi restano a te, non vanno nelle tasche di qualcuno che oramai non sa più cosa inventarsi per sbolognare i suoi mattoni

0 0
Vote up!
Vote down!

Pensi che chi possiede immobili (al plurale) investe solo in quel ramo? dai, serietà!

0 0
Vote up!
Vote down!

Sicuro che i btp , in uno stato fallimentare, siano il migliore investimento? mah

0 0
Vote up!
Vote down!

Mai sentito parlare del consolidamento del debito pubblico?

0 0
Vote up!
Vote down!

Personalmente ritengo la 1° Casa un investimento per la vita dove vivere e veder crescere i miei figli

0 0
Vote up!
Vote down!

Adesso, dopo il c.d.s. Dei comunisti vedrete quanto rispetteranno i depositi bancari pur di far cassa e risanare i conti pubblici dall'oggi al domani!

0 0
Vote up!
Vote down!

Credo che investire in Italia sia il problema. Tutti vorrebbero unacada di proprietà. Non conviene. L'immobiliare sarà tassato e servirà a coprire le future leggi di stabilità. i titoli di stato,no. Non li toccheranno. Anzi li incentiveranno.

Metteteci poi i costi eccessivi delle case e il credit crunch e il quadro è chiaro.Chi vuole investire nell'immobiliare seriamente lo all'estero.

0 0
Vote up!
Vote down!

La casa almeno la vedo, posso viverci o affittarla ma i titoli di questo stato sono solo carta straccia! come toccano le pensioni d'oro toccheranno i depositi bancari d'oro e per i comunisti il c.c. Che supera i 10.000 euro è d'oro!!!

0 0
Vote up!
Vote down!

La casa è una cosa concreta. La finanza no. Ricordate le banche islandesi ed irlandesi cancellarono i loro debiti.

P.s. : per divertirvi leggete : immobilio forum. Panzane in quantità industriale, scritte da genti immobiliari "sfigati" e magalomani.

0 0
Vote up!
Vote down!

Titoli di stato italiani??? la scottex presto avrà più valore....

0 0
Vote up!
Vote down!

Mi sa che il miglior investimento di questi tempi sia il buon vecchio materasso! si salvi chi può, ciao!

0 0
Vote up!
Vote down!

Il materasso è ottimo visti gli interessi odierni sui c.c. E prelievi forzosi di materassi non mi risulta si siano mai fatti

Cavoli amari x tutti quei polli che hanno investito in b.t.p. E simili perchè lo stato potrebbe non rimborsare nei tempi stabiliti a causa del protrarsi della crisi

0 0
Vote up!
Vote down!