Notizie su mercato immobiliare ed economia

Bonus ristrutturazione ed energia "antitodo" contro la crisi: spingono la spesa e creano nuovi posti di lavoro

Autore: Redazione

Le detrazioni fiscali per gli interventi di riqualificazione energetica e ristrutturazione edilizia spingono i proprietari a eseguire i lavori su i propri immobili. Secondo il cresme, solo nel primo bimestre del 2014 gli interventi di miglioramento sono aumentati del 54% rispetto allo scorso anno, mentre nel 2013 la spesa complessiva ha raggiunto i 28 miliardi di euro

I bonus irpef del 50% sugli interventi di ristrutturazione edilizia e del 65% sulla riqualificazione energetica hanno trainato la spesa degli italiani. Nel 2013 gli italiani hanno investito 28 miliardi di euro, di cui 4,5 miliardi versati all'erario. Nei primi due mesi dell'anno, si è rilevato un aumento degli interventi, pari a 5,7 miliardi al netto dell'iva (a gennaio 4,5 miliardi). Si tratta di un aumento del 54% rispetto allo scorso anno

Ma oltre a trainare la spesa degli italiani, secondo il cresme, le detrazioni servono anche a creare occupazione. Secondo le stime, sono stati 226.339 gli occupati diretti creati dalle due detrazioni fiscali nel 2013 – erano 157.949 nel 2012 – e in 339.508 gli occupati complessivi - erano 238.508 nel 2012 – sommando anche l'indotto