Notizie su mercato immobiliare ed economia

Affitti brevi, Entrate: "Estendere la nuova tassazione anche ai b&b occasionali"

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

La nuova tassazione per le locazioni brevi, la cosidetta "norma airbnb" è stata accolta con favore dall'Agenzia delle Entrate. Il direttore Rossella Orlandi ha inoltre suggerito la necessità di individuare criteri oggettivi per chiarire se si possa trattare di un'organizzazione alberghiera e la possibilità di estendere la nuova tassazione anche ai bed and breakfast occasionali.

"La nuova norma - ha detto la Orlandi nella documento sulla manovra depositato in Parlamento - è da accogliere con favore, giacché finalizzata a favorire l'emersione di materia imponibile" quando accanto all'alloggio ci siano servizi come il cambio della biancheria ma si potrebbero ulteriormente definire "criteri oggettivi, quali il numero delle stanze offerte in locazione breve o la durata della attività della locazione breve, la presenza dei quali integrerebbe la sussistenza di una organizzazione di tipo alberghiero, rilevante ai fini Iva".

Secondo la Orlandi, inoltre "potrebbe valutarsi, inoltre, con favore un'eventuale modifica normativa che preveda l'applicazione della disposizione a tutti i casi in cui, al di fuori dell'esercizio di un'attività d'impresa, vi sia la fornitura di alloggi accompagnata da servizi accessori, come nel caso di attività di bed and breakfast occasionale".