Notizie su mercato immobiliare ed economia

Se avessi 1000 euro al mese...che appartamento potresti affittare a Milano, Madrid o Lisbona?

Uno studio di idealista/data sul mercato degli affitti in Italia, Spagna e Portogallo

idealista/data
idealista/data
Autore: Redazione

Se avessi 1000 euro al mese che tipo di appartamento potresti affittare nelle principali città di Italia, Spagna e Portogallo? A dare una risposta è uno studio di idealista/data, secondo il quale con questa somma ci si potrebbe permettere appena un monolocale a Milano, Barcellona o Madrid, mentre a Genova, Torino o Granada  si potrebbe vivere in un'abitazione di oltre 120 m2.

Secondo lo studio, nelle principali città italiane con 1000 euro si passa dai 50 m2 di Milano (la città con il m2 più caro tra quelle analizzate dallo studio) ai 64 m2 di Firenze, i 74 di Roma, gli 82 di Viareggio e i 97 di Napoli. Tutto altro panorama in città come Padova, Livorno, Torino e Genova, dove, con la stesso budget a disposizione, è possibile affittare un appartamento di oltre 100 m2.

Chi decide invece di emigrare e affittare un appartamento in una città spagnola o portoghese, per 1000 euro al mese potrà affittare un appartamento di 60 m2 a Barcellona, 62 a Madrid o 65 m2 a Lisbona. Se si esce dal circuito delle capitali, si può affittare una casa di 100 m2 a Siviglia, di 111 m2 a Valencia, di 111 a Sintra o 124 a Granada.

Il mercato degli affitti in Italia e Spagna

Il mercato degli affitti presenta un panorama estremamente vario a seconda della città che si analizza. Secondo l'ultimo report di idealista/news nel III trimestre dell'anno i canoni d'affitto sono aumentati dell'1,5% nel nostro Paese, a una media di 9,7 euro/m2. A livello annuale si registra un incremento del 5,9%. 

Milano è la prima piazza in Italia con un prezzo medio che si attesta ora a 19 euro/m2. Alle spalle troviamo Venezia (16 euro/m2) e Firenze (15,9 euro/m2) che precedono Bologna (13,3 euro/m2), Bolzano (13,2 euro/m2) e Roma (13,1 euro/m2). Anche le altre città analizzate dallo studio Roma (13,1 euro/m2), Napoli (10,7 euro/m2) e Torino (8 euro/m2) registrano degli aumenti.

In Spagna, il prezzo medio dei canoni di affitto nel terzo trimestre si è attestato ai 10,9 euro/m2 mensili, con un aumento dello 0,9% negli ultimi tre mesi, mentre a livello annuale l'incremento annuale è stato del 5,2%. I prezzi nelle principali città variano dai 16,4 euro/m2 di Madrid, ai 5 euro/m2 di Zamora o ai 5,1 euro/m2 di Caceres.