Notizie su mercato immobiliare ed economia

Paesi dove ti pagano per viverci: è il momento di fare le valigie

Gtres, Wikipedia foto di Antonis Bartsiokas CC BY-SA 4.0, Wikipedia foto di Gonzalo Baeza H  CC BY-SA 2.0,
Gtres, Wikipedia foto di Antonis Bartsiokas CC BY-SA 4.0, Wikipedia foto di Gonzalo Baeza H CC BY-SA 2.0,
Autore: Redazione

Chi non ha mai  pensato di lasciarsi alle spalle la vita di ogni giorno e trasferirsi altrove. Ma ci sono località e interi Paesi dove ti pagano per viverci. Vediamo quali sono, fuori e dentro i confini nazionali.

Vermot, Stati Uniti

Vermot, Stati Uniti
Gtres

Lo stato del Vermont ha indetto un bando "Remote Worker Grant Program" che conferisce un bonus di due anni, fino a un massimo di 10mila dollari, a tutti i lavoratori che sono disposti a trasferirsi nel secondo stato meno popolato degli USA. Unica condizione è che abbiamo un contratto di lavoro in un altro stato, ma che possa essere svolto da remoto.

 

Isola di Antikythera, Grecia

Isola di Antikythera, Grecia
Wikipedia, Antonis Bartsiokas CC BY-SA 4.0

Questa isoletta greca al sud del Peloponneso, con soli 40 abitanti, ha lanciato una campagna per offrire alle famiglie che si trasferiscono sull'isola una casa, un terreno da coltivare e un assegno di 500 euro al mese. 

Candela, Foggia

Candela, Foggia
Wikipedia, Vincenzoxvivolo CC BY-SA 4.0

Un tempo conosciuta come "La piccola Napoli" la piccola località pugliese, che conta ora con appena 2000 abitanti, eroga un contributo dagli 800 euro per i single ai 2000 euro alle coppie con più figli per chi decide di spostarvi la propria residenza. 

Tulsa, Oklahoma

Tulsa, Oklahoma
Wikipedia, Jordan Michael Winn CC01.0

La cittadina di Tulsa cerca di attirare nuovi lavoratori con un assegno da 10mila dollari così composto: 2500 euro per i costi di trasferimento, uno stipendio mensile di 500 dollari per un anno e un bonus di 1500 dollari al compimento di un anno di residenza. Inoltre viene offerto anche un posto di co-working nel centro di Tulsa.

Sambuca di Sicilia

Sambuca di Sicilia
Wikipedia, Coshipi CC BY-SA 2.0

Il Comune della Sicilia, che nel 2016 è stato nominato “Borgo più bello d'Italia”, ha messo in vendita alcune case a 1 euro. Gli acquirenti devono impegnarsi a ristrutturare le dimore e a versare un deposito cauzionale di 5mila euro (poi restituito una volta ultimati i lavori).

Santiago, Cile

Santiago, Cile
Wikipedia, Gonzalo Baeza H CC BY-SA 2.0

Nel 2010 la capitale cilena ha lanciato il programma Star-Up Cile per offrire alle imprese al femminile e alle piccole e medie aziende con meno di tre anni di vita 40mila dollari per trasferirsi e avviare lì la propria attività. Inoltre, vengono offerti visti di lavoro di durata annuale, uno spazio di co-working e una rete di contatti.

New Haven, Connecticut

New Haven, Connecticut
Wikipedia, Versageek CC BY-SA 1.0 2.0 2.5 3.0

Chi vive da almeno cinque anni a New Haven, sede della prestigiosa università Yale, potrà accedere a un contributo di 10mila dollari (senza interessi) per l'acquisto di una casa nella cittadina e di 30mila dollari, nel caso voglia costruire un edificio ecosostenibile.

Harmony, Minnesota

Harmony, Minnesota
Wikipedia, Bobak Ha'Eri CC-BY-SA-3.0

Per ripopolare la cittadina di Harmony, nel Minnesota, il governo locale ha deciso di concedere agevolazioni fino a 12mila euro per chi costruisce una casa.

Molise, Italia

Molise, Italia
Wikipedia, Antonio Raspa CC-BY-SA-3.0

Il Molise ha lanciato il reddito di residenza attiva, ovvero 700 euro al mese per chi si trasferisce in comuni con meno di 2000mila abitanti e apre un'attività.

Alaska

Alaska
Gtres

Ormai dal 1982 l'Alaska distribuisce a chi vive da almeno un anno ( ed è presente per almeno 190 giorni nel corso di un anno solare) nella terra dei ghiacciai un contributo annuo di circa 1200 dollari. Il contributo arriva dai proventi che lo Stato ottiene dallo sfruttamento privato dei pozzi petroliferi.

Ponga, Spagna

Ponga, Spagna
Wikipedia, Sitomon

Il piccolo paesino spagnolo di Ponga per ovviare alla mancanza di abitanti offre alle coppie che vi si trasferiscono 3mila euro più 3mila euro per ogni nuovo nato. L'unica condizione è che si impegnino a vivere nel paesino per cinque anni.

Saskatchewan, Canada

Saskatchewan, Canada
Wikipedia, Leighton Tebay de Canada CC BY-SA 2.0

Davanti alla mancanza di abitanti, la provincia di Saskatchewan, nel Canada Occidentale, ha deciso di offrire circa 13mila euro per chi si trasferisce lì. 

Baltimora, Maryland

Baltimora, Maryland
Gtres

La città di Baltimora ha indetto due bandi per chi vuol acquistare un immobile e trasferirsi nel Maryland. Il primo "Buying in Baltimore" concede a 30 fortunati di accedere a un contributo di 5mila dollari per acquistare una casa. Il secondo "Vacants to Value", invece, prevede un acconto di 10mila euro e i costi di chiusura per l'acquisto di casa vuote in città, sempre quando la casa venga riformata e per comprarla non sia stato acceso un mutuo superiore a 517mila euro. I due bandi sono aperti a tutti.