Notizie su mercato immobiliare ed economia

Le città più tecnologiche del mondo nella classifica di Savills

Pechino-San Francisco-Palo Alto nella top three di Savills
Pechino-San Francisco-Palo Alto nella top three di Savills
Autore: floriana liuni

Quali città al mondo sono più tecnologiche? Savills ha elaborato uno studio sulle “Tech Cities 2020" analizzando diversi fattori tra cui livello di investimenti attirati, ma anche qualità della vita e di stile di vita “nomade”. Ecco chi vince la classifica.

Gli investimenti dei venture capitalist, secondo Savills, sono tuttavia centrali per determinare quali città abbiano al presente il maggior potenziale tecnologico espresso e ancora da esprimere. Città che sono tanto più interessanti per il business quanto più sono predisposte alla connettività globale, alla flessibilità e alla complementarietà delle industrie. Ecco perché la classifica più importante è quella legata ai capitali attratti: una classifica dominata dalle città cinesi e americane, in particolare dalla Silicon Valley e da San Francisco

Savills
Savills

Le megacity stanno peraltro affrontando il tema della salubrità e della qualità della vita, dopo gli avvenimenti del 2020; Parigi persegue il modello della città a 15 minuti, Shanghai si sta a attrezzando con un circuito di piste ciclabili e Londra aumenta le sue zone pedonali, per citare alcuni esempi.

Tra le città più adatte alla vita nomade, inoltre, Savills ne individua venti sulla base di parametri come il costo del cibo vegano, la velocità della banda larga, il costo di un MacBook Pro o di un equipaggiamento da runner quale scarpe abbinate ad auricolari wireless. Sulla base di questo ranking, a guidare la classifica è Melbourne in Australia, seguita dall’olandese Eindhoven e da Seattle, negli Usa.

Savills
Savills

La sfida della qualità della vita è vinta invece da città come Austin, in Texas (Usa), Copenhagen e Seattle.

Savills
Savills

Ecco di seguito la classifica delle Tech Cities che attirano più investimenti nel biennio 2018-2020 secondo Savills: