Notizie su mercato immobiliare ed economia

Imprenditoria giovanile

Ultime notizie su "Imprenditoria giovanile" pubblicate in idealista.it/news

Estromissione agevolata immobili strumentali 2019, entro il 31 maggio

Il termine per l’estromissione agevolata degli immobili strumentali dall’impresa per gli imprenditori individuali scade il 31 maggio. Vediamo i dettagli.

Una notizia di:

Start up, crescono e diventano stabili le detrazioni per chi investe su imprese innovative

Allargate al 30% e rese strutturali le detrazioni per chi finanzia imprese innovative. In questo modo la legge di Bilancio cerca di sostenere start up e Pmi innovative italiane. L’obiettivo del governo è portare i fondi dedicati alle giovani aziende all'avanguardia – gli investimenti “early stage” – a un miliardo di euro entro il 2020

Una notizia di:

I requisiti, le caratteristiche e le agevolazioni previste per le “start-up innovative”

Per rientrare nella categoria delle “imprese start-up innovative” tali società devono rispettare alcuni specifici requisiti, come evidenziato dal Sole 24 Ore. Andiamo dunque a scoprire quali sono le caratteristiche di queste imprese e il tipo di agevolazioni di cui possono godere

Una notizia di:

Partite Iva agevolate 2016, l’imposta è del 5%

Riflettori puntati sulle partite Iva. L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato la circolare n. 10/E con la quale illustra gli effetti delle modifiche introdotte dalla legge di Stabilità 2016 e chiarisce i dubbi interpretativi emersi nel primo anno di applicazione del regime forfetario

Una notizia di:

Nasce “Selfiemployment”, che cos’è e come funzionerà

Favorire l’occupazione. Con questo obiettivo il Ministero del Lavoro, insieme ad Invitalia, a cui è affidata la gestione, ha presentato “Selfiemployment”. Si tratta di un Fondo rotativo per l’accesso al credito agevolato a sostegno di chi avvierà iniziative di autoimpiego e autoimprenditorialità

Una notizia di:

Partita Iva regime dei minimi, le dispozioni per utilizzare il nuovo modello AA9/12 (pdf)

Con il provvedimento 75295/2015 del 3 giugno 2015, l’Agenzia delle Entrate ha approvato il modello AA9/12 da utilizzare per le dichiarazioni di inizio attività, variazione dati o cessazione attività ai fini dell’imposta sul valore aggiunto delle persone fisiche, le relative istruzioni e le specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati. Vediamo di cosa si tratta.

Una notizia di:
  •  
  •