Notizie su mercato immobiliare ed economia

No performing loans

Ultime notizie su "No performing loans" pubblicate in idealista.it/news

Le banche affrontano con successo i Npl, sofferenze verso livelli pre-crisi

Buone notizie nel campo dei crediti deteriorati, uno dei problemi più grandi del sistema bancario italiano. Secondo l'ultimo outlook sulle sofferenze elaborato da Abi-Cerved, infatti, gli istituti di credito stanno gestendo con successo i Npl e le sofferenze stanno raggiungendo i livelli pre-crisi.

Una notizia di:

Tassa prima casa, Npl, giustizia, contrattazione collettiva: le richieste della Commissione Ue all’Italia

L’Italia deve spostare “il carico fiscale dai fattori produttivi a tasse meno dannose per la crescita, reintrodurre la tassa sulla prima casa per i redditi elevati, riformare il catasto”. E’ questo quanto scritto dalla Commissione Ue nelle raccomandazioni che accompagnano l’analisi dei conti pubblici

Una notizia di:

Npl, Prelios: “In Italia è un problema corporate e di real estate”

Si torna a parlare di Non performing loans (Npl), ossia di crediti deteriorati. Questa volta a discuterne è stato il gruppo Prelios. Nel corso di un seminario alla Camera, il presidente Riccardo Serrini ha affermato: “Il problema degli Npl in Italia è un problema corporate e di real estate”

Una notizia di:

Crediti deteriorati delle banche, la Bce pubblica le linee guida

La Banca centrale europea ha pubblicato una vera e propria guida sugli Npl (Non perfoming loans) destinata alle banche. Un documento con il quale la Bce chiede agli istituti di credito dell’eurozona “realistiche e ambiziose strategie” per ridurre i crediti deteriorati, pur riconoscendo che per fare ciò è necessario del tempo e senza fissare un obiettivo quantitativo. Ma il richiamo è chiaro: è necessario ridurre lo stock

Una notizia di:

Npl, Cerved: attesi sul mercato immobili per un valore di 25-30 mld

Riflettori accesi sui crediti deteriorati. Secondo un’analisi del Cerved relativa al mercato degli Npl (Non perfoming loans), entro il 2020/2021 verranno collocati sul mercato a sconto immobili per un valore di 25-30miliardi. Di questi l’80% sarà non residenziale. Un’opportunità per gli investitori internazionali e, di fatto, un mercato da gestire

Una notizia di:
  •  
  •