Notizie su mercato immobiliare ed economia

Come non pagare il canone Rai in bolletta

Autore: Redazione

La nuova legge di stabilità ha previsto il pagamento del Canone Rai nella bolletta elettrica. Chi ritiene, però, di non dover pagare deve muoversi già da adesso inviando un'apposita autocertificazione all'Agenzia delle Entrate, indicando la ragione per cui non si è tenuti al versamento.

Canone rai in bolletta, l'autocertificazione

L'autocertificazione andrà spedita tramite raccomandata a.r. all'Agenzia delle Entrate di Torino (o consegnata a mano presso l'Ufficio delle Entrate più vicino a luogo della propria residenza). Nella dichiarazione andrà indicata la causa per cui non si è tenuto al versamento del Canone Rai. 

Dichiarazione sostitutiva di certificazione (art. 46 D.P.R.28 dicembre 2000 n. 445 )   1) Spettle. Agenzia delle Entrate, ufficio Torino 1, SAT Sportello Abbonamento TV Cas. Postale n. 22, 10121 Torino 2) Spett.le Società dell’Energia Elettrica ……………… Oggetto: autocertificazione di non possesso del televisore; esenzione dal pagamento del canone Rai La/Il sottoscritta/o ……………… residente in ………………, (cap) ………………, (città/Prov.) ………………, consapevole che chiunque rilascia dichiarazioni mendaci è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia, ai sensi e per gli effetti dell’art. 46 D.P.R. n. 445/2000 DICHIARA di non avere il possesso di alcuna televisione con riferimento all’utenza di energia elettrica di cui al contratto n. ……………… stipulato in data ……………… con la società ……………… relativo all’immobile sito in ……………… via ……………… (cap) ……………… (prov) ……………… oppure: che l’utenza di energia elettrica di cui al contratto n. ……………… stipulato in data ……………… con la società ……………… relativo all’immobile sito in ……………… via ……………… (cap) ……………… (prov) ……………… si riferisce a [a seconda del caso]: – immobile adibito a seconda casa – residenza estiva – immobile dato in locazione e che, pertanto, non è dovuto alcun canone Rai, essendo lo stesso già collegato al contratto n. ……………… stipulato in data ……………… con la società ……………… relativo all’immobile sito in ……………… via ……………… (cap) ……………… (prov) ……………… -

Canone rai in bolletta quando si paga

  • il soggetto è titolare di esenzione dal pagamento del Canone Rai (persona con almeno 75 anni di età e un reddito, sommato a quello del proprio coniuge, non superiore a 6.713,98 euro annui, non convivente con altri soggetti) 
  • il versamento è già stato eseguito dall’altro coniuge attraverso il bollettino postale tradizionale;  
  • la casa è stata data in affitto e la disponibilità del televisiore è solo degli inquilini
  • seconda casa- la legge di stabilità prevede che il canone Rai sia addebitato solo sulle abitazioni principali adibite a residenza del nucleo familiare

Ma se non pago mi taglieranno la luce? Chi non paga il Canone Rai non potrà subire l’interruzione della fornitura del servizio elettrico. Il contribuente, pertanto, resta libero di scegliere di pagare la bolletta della luce decurtando dalla stessa l’importo dovuto a titolo di Canone Rai.