Notizie su mercato immobiliare ed economia

Interventi di recupero edilizio, chi può fruire della detrazione

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

L’Agenzia delle Entrate ha chiarito chi può fruire della detrazione delle spese per gli interventi di recupero edilizio. Vediamo quanto spiegato.

All’interno della rubrica “La Posta” di Fisco Oggi è stato posto il seguente quesito:

Per beneficiare della detrazione Irpef per le spese di recupero edilizio, l’inquilino deve necessariamente essere in possesso della dichiarazione di consenso del proprietario?

L’Agenzia delle Entrate ha così risposto:

Possono fruire della detrazione delle spese per gli interventi di recupero edilizio (articolo 16-bis, Tuir) coloro che possiedono o detengono l’immobile, sul quale sono stati effettuati i lavori, sulla base di un titolo idoneo (ad esempio, proprietà, altro diritto reale, locazione, comodato).

In caso di lavori effettuati dal detentore dell’immobile (se diverso dai familiari conviventi), e quindi anche dall’inquilino, è necessario avere la dichiarazione di consenso del possessore (cioè del proprietario dell’immobile) all’esecuzione degli interventi.