Notizie su mercato immobiliare ed economia

Questa mini casa è la migliore dimostrazione di come sfruttare al massimo 20 mq

Control4
Control4
Autore: Hoja De Router (collaboratore di idealista news)

Sempre più aziende scommettono sulle mini case, con modelli molto innovativi e sorprendenti. Anche pochi mq possono essere più che sufficienti per vivere, e meglio ancora se dotate di tutte le ultime tecnologie. Inoltre, la dimensione “mini” non implica la rinuncia a un design accattivante o al comfort.

La società Control4, che commercializza prodotti per smart house, ha presentato in questi giorni una mini casa che vuole essere di ispirazione per designer, architetti e costruttori. Quello che intendono dimostrare è che efficienza e tecnologia possono andare di pari passo in una mini casa fino ad “aumentarne” i metri quadrati.

Questo prototipo, 23 mq su ruote, è equipaggiato con tutte le ultime novità in tema di elettrodomestici intelligenti e smart speaker. Ma oltre a ciò, si distingue anche per il design interno che fa buon uso di quei pochi metri quadrati a disposizione. La camera da letto è in una sorta di secondo piano, che dà un tocco "loft" al tutto; il soggiorno ha un proprio spazio e la cucina potrebbe sembrare quella di una qualsiasi casa con i suoi cassetti e ripiani in legno.

Mini casa
Spazi interni / Control4
Il design è firmato da Sprout Tiny Homes, un'azienda americana specializzata in mini case, con sede in Colorado, che crea case modulari o per il trasporto su ruote, e produce interni di alta qualità e senza sostanze chimiche nelle finiture.

Tecnologia al servizio dei residenti

La casa possiede alcuni tra i più avanzati strumenti di domotica e può essere gestita tramite le tastiere installate sulle pareti, i dispositivi mobili, i touch screen o direttamente attraverso comandi vocali. La tecnologia è presente anche all'esterno. Control4 e Sprout Tiny Homes hanno creato un sistema chiamato "Outdoor" che fa suonare la musica fuori per accompagnare le attività all'aperto.

Ma non solo, è in grado anche di illuminare l’esterno. Quindi, può essere trasportata ovunque per fare un barbecue all'aperto con gli amici. Inoltre, se qualcuno suona il campanello, invia un segnale video automatico ai touch screen o al televisore, funzionando di fatto come un videocitofono.

Mini casa
Sistema di domotica / Foto: Control4

"Outdoor" ha anche un comando, chiamato "Away", che setta la casa per quando usciamo: abbassa il termostato, accende le luci esterne, spegne quelle interne e chiude le persiane. A proposito delle persiane, non possono essere alzate e abbassate a nostro piacimento in camera da letto, quindi avremo altri pulsanti per eseguire quell'azione.

Per essere una mini casa, ci sono davvero tanti pulsanti intelligenti. In aggiunta a quanto già detto c’è anche il cosiddetto 'Watch Movie’, che ci sceglie i film su Netflix abbassando le luci e accendendo la televisione affinché l’esperienza sia la migliore possibile.

Tanta tecnologia trasforma questi 23 mq in un futuristico paradiso domestico, ma la casa non è una casa del futuro come quelle che si vedono al cinema o in tv. Le pareti sono bianche e c'è molta tecnologia tattile o vocale, sì, ma il design è accogliente, con morbidi cuscini sul divano e legno che ricorda le vecchie case. I toni marroni del legno si ripetono su scale, soffitto e mobili, così che la tecnologia sembra solo un dettaglio.

Mini casa
Camera da letto / Foto: Control4

Infatti, come afferma Brad Hintze, senior director of product marketing di Control4, "Sebbene la casa sia dotata di un sistema di domotica, la tecnologia è così discreta da non influire sull'estetica del design".

Designer del futuro, occhio a questa mini casa

Lanciato il prototipo, Control4 lascia l'idea a quei designer, architetti o costruttori di cui abbiamo parlato prima per sviluppare le proprie case intelligenti. Quello che vogliono, oltre a mostrare che lo spazio può essere usato molto bene, è liberare la fantasia di tutti i professionisti del settore. "Questo è il modo migliore per i professionisti del design di iniziare a visualizzare come è possibile organizzare la tecnologia per adattarla al loro talento progettuale", ha detto Hintze.