Notizie su mercato immobiliare ed economia

Comprare casa in Italia: le fasce d'età con più possibilità di spendere

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Sono sempre più anziani gli acquirenti di casa in Italia. Secondo Tecnocasa, tra il 2014 ed il 2019, l’età media di chi acquista un’abitazione è cresciuta portandosi da 43 a 45 anni.

A provocare questo spostamento verso l'alto dell'età dell'acquirente è l'aumentare della percentuale di chi compra nelle fasce di età superiori a 45 anni, evidentemente caratterizzate da maggiore disponibilità di spesa.

Una tendenza determinata anche da una maggiore predisposizione alla locazione da parte delle fasce più giovani, sia per difficoltà di accesso al credito sia per scelta abitativa. Più marcata, inoltre, sul mercato la presenza di investitori e di acquirenti di case vacanza, categorie tendenzialmente con un’età più alta e con maggiori certezze economiche.

In assoluto tuttavia è la fascia dai 18 ai 44 anni a rappresentare la fetta maggiore deglia acquirenti di casa.

Di seguito il dettaglio delle fasce d'età degli acquirenti di casa: