Notizie su mercato immobiliare ed economia

Decreto sviluppo: bonus edilizia al 50%. Salta l'esenzione imu sugli immobili invenduti

Autore: Redazione

Dopo mille ritardi e incertezze è stato approvato dal consiglio dei ministri il decreto sviluppo. Si tratta di un pacchetto che contiene un'importanti novità per il settore edilizio: l'aumento del bonus sulle ristrutturazioni edilizie. Contrariamente al testo approvata il 15, nella bozza più recente non c'è traccia dell'esenzione imu sulgi immobili invenduti

Passa dal 36% al 50% la detrazione irpef per gli interventi di ristrutturazione energetica degli edifici. Il tetto viene elevato ai 96mila euro (rispetto ai 48mila attuali) e sarà possibile usufruire delle detrazioni  fino al 30 giugno 2013. Per quanto riguarda l'imposta sugli immobili, il governo in un primo momento aveva stabilito l'esenzione-imu, per un periodo non superiore ai tre anni dall'ultimazione dei lavori, degli immobili destinati alla vendita

Durante il consiglio dei ministri è stato affrontato anche il tema della dismissione del patrimonio pubblico. La vendita di fintecna, sace e simest porterà allo stato 10 miliardi che saranno utilizzati per la riduzione del debito pubblico o per ripagare i debiti alle imprese. Già nei giorni scorsi il premier monti aveva annunciato la prossima creazione di un fondo immobiliare del quale faranno partegli immobili pubblici sia dello stato sia degli enti locali

Se vuoi calcolare l'imu dovuta per i tuoi immobili, ecco il nostro calcolatore: calcolo nuova imu