Notizie su mercato immobiliare ed economia

Casa, in contanti quasi il 47% delle compravendite

Autore: Redazione

Quando si decide di acquistare una casa, come si paga? In contanti o con il mutuo? L’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha analizzato le compravendite effettuate attraverso le proprie agenzie nel secondo semestre del 2014 e ha evidenziato che a livello nazionale il 54,4% delle transazioni immobiliari sono state realizzate grazie all’ausilio di un mutuo bancario, mentre il 45,6% sono state concluse con pagamento in contanti.

E dove si fa maggior ricorso al finanziamento? A tal proposito la ricerca ha mostrato che in cima alla classifica si trova Bari (69,9% delle compravendite), seguita da Bologna (60,2%). Mentre Napoli è la città dove risulta esserci la percentuale maggiore di acquisti in contanti (56,7%), subito dopo c’è Verona (50,2%).

Attraverso i dati raccolti dalle agenzie Kìron ed Epicas, l’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha poi confrontato l’importo medio erogato nelle principali province italiane. Nel secondo semestre 2014 il mutuo medio è risultato 109.400 euro. Le province dove il ticket medio risulta più elevato sono Roma e Milano, rispettivamente con 127.800 euro e 120.000 euro; seguono Firenze e Verona con 116.500 euro. Dalla parte opposta, emergono i dati delle province di Bari e Genova, dove in media si erogano rispettivamente 101.100 euro e 101.700 euro.