Notizie su mercato immobiliare ed economia

Accordo Intesa Sanpaolo-Ance per sostenere il mercato immobiliare

Autore: Redazione

Firmato un accordo tra l'Ance (l'Associazione Nazionale Costruttori edili) e Intesa Sanpaolo per sostenere il mercato immobiliare mettendo a disposizione delle imprese di costruzione e delle famiglie 20 miliardi di euro in finanziamenti a medio-lungo termine.

I fondi, utilizzabili entro il 2017, potranno essere usati in quattro ambiti: accesso al credito delle imprese di costruzione, agevolazioni nell'acquisto delle abitazioni, riqualificazione dei centri urbani ed estensione del progetto "Casa insieme", con cui Intesa Sanpaolo ha aiutato le imprese di costruzione a liquidare l’invenduto attraverso una serie di iniziative di co-marketing ed agevolazioni finanziarie.

Solo lo scorso anno, attraverso il programma sono stati erogati oltre 10 miliardi di euro di mutui alle famiglie, con una crescita che continua anche nel corso del 2016. La quota di mercato è del 30,2% in base ai dati del primo trimestre.

Le imprese Ance, finanziate da Intesa Sanpaolo  verranno quindi accompagnate e seguite durante l'intera vita del cantiere, dalle prime fasi di avvio fino alla commercializzazione e diretta relazione con l`acquirente. Le associazioni territoriali di Ance, invece, affiancheranno la banca nel processo di selezione dei nuovi cantieri, anche con l'obiettivo di riqualificare l'ampio patrimonio immobiliare urbano.

Sul fronte del credito, Intesa Sanpaolo promuove soluzioni innovative di mutuo e nuovi servizi di natura immobiliare. Con Mutuo Giovani, dedicato agli under 35, si consente, ad esempio, di anticipare l'accesso alla prima casa di proprietà grazie a mutui che coprono fino al 100% del prezzo di acquisto con rate iniziali contenute ed un periodo iniziale di preammortamento che può estendersi fino a 10 anni.

"La positiva collaborazione tra Ance e Intesa Sanpaolo ", ha sottolineato il presidente dell’Ance Claudio De Albertis, "nasce dall'esigenza di rafforzare la conoscenza tra banca e impresa, al fine di accrescere la capacità di valutazione, primo presidio per la prevenzione del rischio di insolvenza".

"Con questo nuovo accordo il nostro gruppo", ha aggiunto Stefano Barrese, responsabile Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo  "conferma la volontà concreta di essere al fianco delle imprese di un settore strategico come l'edilizia, e di voler offrire tutte le formule di supporto alle famiglie in uno dei momenti più importanti della vita, come l'acquisto della casa