Notizie su mercato immobiliare ed economia

I migliori mutui per la prima casa a tasso fisso o variabile

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Chi vuol accendere un mutuo per acquistare una prima casa deve considerare le migliori offerte adesso presenti sul mercato. Ecco le banche che offrono i finanziamenti più convenienti sia per il tasso fisso che per il variabile, nel caso in cui si decida di affidarsi al canale online o si opti per quello tradizionale, secondo i dati di MutuiOnline.it.

Le migliori offerte mutuo per il tasso fisso.

Se si decide di affidarsi alla filiale di una banca, per il tasso fisso le migliori offerte riguardano Veneto Banca e Intesa Sanpaolo, con una rata mensile equivalente di 751,74 euro al Tasso fisso dell’1,90% e spese di istruttoria per 850 euro.  Per quanto riguarda il taeg, per la prima è del 2,09%, mentre per la seconda è del 2,10%. Se invece si cercano soluzioni alternative nel web, meglio scegliere il mutuo di Hello Bank - Bnl Gruppo BNP PARIBAS con una rata mensile di 755,28 euro al tasso fisso dell’1,95% e taeg 2,07%. A queste bisognerà aggiungere le spese iniziali di 200 euro e un'istruttoria di 300 euro.

Mutuo più conveniente per il tasso variabile

Chi invece preferisce il tasso variabile, dovrà recarsi in una delle filiali di Che Banca! per ottenere una rata di 682, 97 euro con un tasso variabile dello 0,90%. Spese di istruttuoria equivalenti a 900 euro, mentre quelle di perizia sono a carico della banca se perenute dal 1 al 30 novembre. Chi invece opta per le nuove tecnologie, puo' affidarsi a Widiba offre una soluzione 100% digitale con zero costi di perizia e istruttoria. La rata da corrispondere è di 686,50 euro al Tasso variabile dello 0,95% (Euribor 3M+0,95%) e Taeg 0,98%.