Notizie su mercato immobiliare ed economia

I prezzi delle case in spagna sono tornati ai livelli del 2004

una veduta di madrid
Autore: Redazione

Poco alla volta, ma in modo inesorabile, i prezzi delle case in spagna continuano a scendere. Secondo l'ultimo rapporto dei nostri colleghi spagnoli di idealista, le quotazioni sono già tornate ai livelli del 2004. Ribassi anche a madrid, a barcellona e alle baleari. Solo le canarie danno un segno di ripresa

Il periodo di riferimento è il primo trimestre del 2011. Un forte calo si è registrato a barcellona (-3,4%): il prezzo al mq nella città più amata dagli italiani è adesso di 3.907 euro. Si tratta del valore del 2004, senza contare l'inflazione (perciò al netto dell'inflazione sono più bassi). Il picco della città fu nel 2007, con 4.888 euro al mq: la caduta è stata quindi del 20,1% da allora

Anche a madrid proseguono i cali (-1,9%). Il prezzo al mq si è attestato sui 3.629 euro al mq. Se prendiamo come riferimento il suo picco del 2007 (4.315 euro al mq) la discesa è stata del 15,9%

Valencia scende ai 2.212 euro al mq e una differenza del - 1,6% nell'ultimo trimestre. La distanza dal suo picco massimo del 22,7%

Cali anche a saragozza (-2,5%), a bilbao (-0,7%) e a palma de maiorca (-0,6%). Solo le canarie, che già hanno sperimentato cali decisi, danno un lieve segno di ripresa (+1,6%), per il ritorno dei compratori tedeschi

Secondo fernando encinar, direttore del centro studi di idealista.com, "l'inizio del 2011 evidenzia quanto pronosticato: il periodo di ribassi sarà lungo e graduale e non ha ancora toccato fondo. Il prezzo delle case oggi lo fanno gli acquirenti e le banche, che erogano meno mutui"

Scarica il rapporto completo di idealista.com su tutte le zone della spagna

Vedi le case annunciate su idealista.com a madrid, barcellona, isole baleari, valencia, canarie

Articolo visto su
(idealista.com/news)