Notizie su mercato immobiliare ed economia

Francia e olanda: due bolle immobiliari che rischiano di scoppiare

Autore: Redazione

Dopo gli stati uniti, la spagna e l’irlanda, altri due paesi di eurolandia sarebbero a rischio  scoppio bolla immobiliare: francia e olanda. Secondo un rapporto del csc, infatti, i due paesi confluirebbero due elementi potenzialmente micidiali: prezzi delle case in discesa e aumento dell’indebitametno delle famiglie, con tutte le conseguenze negative

Per quanto riguarda l’olanda, i prezzi delle case hanno cominciato a scendere a partire dall’inizo del 2009 e hanno perso il 14,8%, anche se sono ancora del 127% più elevati rispetto al 1990. Dati che non hanno eguali in quelle delle altre economie europee. Le famiglie dei paesi bassi hanno inoltre un rapporto tra debito pubblico e reddito disponibile che è del 117,4% superiore a quello delle famiglie americane e del 76,7% a quello delle famiglie inglesi, considerati i paesi con più facile ricorso al prestito per sostenere le spese d’acquisto di una casa

Considerazioni analoghe, anche se con valori meno accentuati, si possono fare per la francia. Secondo il rapporto del centro studi di viale dell’astronomia, nel paese d’oltre alpe la bolla immobiliare è ancora ben gonfia, anche se potrebbe mettere una pesante ipoteca sulle prospettive di crescita dell’economia francese.  Un elemento positivo è il minor livello di indebitamento rispetto all’olanda

Articolo visto su
(Sole24ore)