Notizie su mercato immobiliare ed economia

Nel 2012 è record di italiani che acquistano casa. All'estero

Autore: Redazione

L'anno scorso 40.000 italiani hanno acquistato un immobile all'estero. Gli Stati Uniti rappresentano la destinazione privilegiata e in questa scelta può aver influito la paura di un crollo dell'euro. Ma evidentemente il mercato non si muove solo in base ai timori, ma anche pensando alla convenienza o alla destinazione d'uso, dato che spagna e grecia sono le altre due mete preferite

Chi ha un capitale da mettere al sicuro sceglie senz'altro i classici come New York, Londra o Parigi. Sebbene la capitale francese sia in crisi di compravendite, i prezzi si scalfiscono appena e restano altissimi, per una ragione molto semplice: il comune di Parigi non può più espandersi e per la richiesta che c'è gli immobili non sono mai abbastanza. Il vero boom è però stato l'acquisto di case in Spagna (20% del totale) e in grecia (16% del totale), dove i prezzi sono letteralmente crollati

A dirlo è wire consulting, società che gestisce investimenti immobiliari all'estero, con sedi in varie piazze mondiali, come new york, miami, berlino, londra, parigi, barcellona, atene e madrid. I clienti interessati nell'acquisto nei paesi stranieri sono in parte aziende, in parte banche private, ma anche famiglie e privati

Articolo visto su
Il tempo (Il tempo)