Notizie su mercato immobiliare ed economia

Trump presidente USA: da magnate immobiliare a CEO della prima potenza mondiale

Autore: Redazione

"Ho trascorso tutta la mia vita nel mondo degli affari, pretendendo il massimo da tutti i progetti e da ogni persona. E' esattamente quello che voglio fare nel nostro Paese". Nella sua prima apparizione pubblica come vincitore delle elezioni presidenziali, Donald Trump ha chiarito che non sarà solamente il 45º presidente degli Stati Uniti, ma anche il Ceo della prima potenza mondiale.

Dopo una dura campagna marcata dai colpi bassi e dal gioco sporco, il populismo di Trump è riuscito a rompere con tutte le previsioni che davano la vittoria alla sua rivale Hillary Clinton. Il polemico magnate immobiliare ha vinto in maniera chiara ottenendo 289 delegati contro i 218 della sua rivale.

Inoltre, almeno fino alle prossime elezioni legislative del 2018, avrà il controllo del Congresso e del Senato. Allora gli americani voteranno per rinnovare i 435 membri della Camera dei Rappresentanti e un terzo del Senato e decideranno se l'imprenditore sarà o meno sulla strada giusta.