Notizie su mercato immobiliare ed economia

Prezzi delle case, ecco le città in cui sono cresciuti di più

I dati dell'indice Knight Frank Global Residential Cities

Autore: Redazione

Decisamente turco il podio del Knight Frank Global Residential Cities Index relativo al quarto trimestre 2020. Secondo l’indice elaborato dalla società di consulenza immobiliare, le città in cui i prezzi delle case sono cresciuti di più nel periodo sono Ankara, Izmir e Istanbul. Buone le performance delle città russe. Milano scivola oltre il 50° posto.

A livello globale i prezzi delle case sono cresciuti in media del 5,6%, secondo quanto rilevato da Knight Frank. Una crescita comunque superiore al 3,2% dello stesso periodo del 2019. Si sta però delineando un deciso gap tra città forti e deboli, distanziate di 42 punti percentuali contro i 36 del giugno 2020. Gli andamenti futuri dipenderanno necessariamente dalla rapidità con cui si debellerà il virus del covid grazie alle campagne vaccinali in atto in tutto il mondo.

A spingere le città turche e russe sono i prezzi, che soprattutto nel caso della Turchia sono legati alla inflazione e all’andamento della lira turca. Allo stesso modo le città orientali in classifica devono la loro forza all’efficacia dei lockdown che ora ne fanno un campo immobiliare interessante. Troviamo quindi al primo posto Ankara, con una crescita annua nei prezzi delle case del 30,2%, Izmir (+29,4%) e Istanbul (+27,9%). A seguire Auckland, con una crescita di oltre il 26%, San Pietroburgo (+25%), Seoul e Mosca, rispettivamente oltre il 22 e 21 per cento.

In Europa il gap tra città francesi e tedesche contro città italiane e spagnole si sta allargando, con percentuali come +7-8% nel caso di Parigi o Amburgo e di prezzi in media praticamente invariati per le città sud europee.

Guardando più da vicino, tuttavia, abbiamo crescita negativa o ferma per le città spagnole (spicca in particolare Madrid con un calo del 3,7%), ma per quelle italiane abbiamo un +6,7% per Milano al 54° posto (che lo scorso trimestre era nella top ten di Knight Frank con una crescita del 13,3% nei prezzi residenziali), un +3,2% per Torino, alla posizione 104 con crescita invariata rispetto allo scorso trimestre,  un +2,1% per Roma, alla posizione 110 (dalla 121 dello scorso trimestre). Variazioni negative invece per Palermo, Firenze, Venezia, Trieste e Genova.

Ecco quindi la classifica completa secondo il Knight Frank Global Residential Cities Index:

Knight Frank
Knight Frank