Notizie su mercato immobiliare ed economia

Stanze per studenti, quanto costa affittare città per città

Autore: Redazione

Mentre le stanze degli studenti tra qualche settimana si svuoteranno, dopo gli esami di luglio, subito dopo ricomincerà il valzer degli affitti. Molti cercano già ad agosto, approfittando di una minore concorrenza. Altri lasciano la propria camera, o posto letto, e subentrano in quella lasciata libera da un amico. Per tutti il problema sarà sempre lo stesso: risparmiare. E non è facile, né per loro, né per le famiglie che li finanziano

A Milano e Roma troviamo i prezzi più alti, come si vede nella tabella elaborata dal sunia, il sindacato nazionale degli inquilini e assegnatari. Ma anche Firenze, Bologna e Napoli i prezzi non scherzano

In tutte le città i prezzi più alti se registrano nelle vicinanze delle università private. A Milano zona navigli, da dove si raggiunge facilmente lo iulm, la bocconi e la cattolica; a Roma nei pressi della luiss, le zone Trieste, nomentana e Bologna

Anche le piccole città universitarie non fanno grandi sconti:

Nella giungla delle stanze per studenti le violazioni e i soprusi sono all'ordine del giorno. Naturalmente la maggior parte degli affitti sono in nero e a partire da qui ogni abuso è ammesso. E in più non conviene: i contratti d'affitto per studenti danno vantaggi sia ai proprietari che agli inquilini
(Scopri come funziona il contratto di locazone per studenti)

 

Vedi annunci di appartamenti in affitto a Bologna

Articolo visto su
http://www.sunia.it/ (Sunia)