Notizie su mercato immobiliare ed economia

Scioperi in vista, ecco il calendario di ottobre

Autore: Redazione

Dopo aver revocato lo sciopero indetto per il 30 settembre e l'1 ottobre, treni e autobus hanno deciso di fermarsi giovedì 21 e venerdì 22 ottobre. Il settore ferroviario scioperera' dalle 21 del 21 ottobre alle 21 del 22 ottobre; bus, metro e tram si fermeranno l'intera giornata del 22 ottobre rispettando comunque le fasce di garanzia

Se lo scioperò sarà confermato, i maggiori disagi nel trasporto ferroviario come al solito si registreranno, nel rispetto delle fasce di garanzia, per i treni regionali, mentre per i treni a media ed a lunga percorrenza, ed in particolare per l’alta velocità con il frecciarossa ed il frecciargento, i disagi saranno come al solito limitati. Per bus, tram e metropolitana, invece, come al solito le fasce orarie in corrispondenza delle quali i mezzi non saranno garantiti varieranno da città a città

 

Gli aerei restereranno a terra giovedì 14 e lunedì 25 ottobre: l'agitazione interessa i dipendenti di meridiana fly (il 14), con modalità differenti: i lavoratori aderenti a rsa fit cisl, uiltrasporti e anpac si fermeranno per due ore (dalle 10 alle 12); quelli aderenti a rsa filt cgil (personale navigante di cabina esclusi voli da e per Torino), rsa fit cisl, uiltrasporti, anpav per quattro ore (dalle 10 alle 14 esclusi i voli). Fermi anche i piloti dell'up dalle 10 alle 14 (esclusi i voli da e per Torino caselle) e con le stesse modalità i lavoratori aderenti a usb e sdl

I voli di alitalia cai-air one, invece, non partiranno lunedì 25 (dalle 00.00 alle 24) per la mobilitazione indetta dai piloti e assistenti di volo di alitalia cai-airone aderenti a filt cgil, ipa, avia

 

Articolo visto su
(Agenzia)