Notizie su mercato immobiliare ed economia

Attestato di prestazione energetica, il governo si pente sulla nullità dei contratti

Autore: Redazione

Non solo service tax e redditometro movimentano questo agosto 2013. Dopo che a inizio mese è diventata legge la nullità di tutti i contratti di vendita e affitti privi di attestato di prestazione energetica, il governo riconosce di aver commesso un errore, facendo passare l'emendamento grillino. E siccome l'esecutivo letta si contraddistingue per le promesse ubique, ecco pronte le scuse sull'accaduto e l'impegno a rifare tutto

Ecco le parole del sottosegretario allo sviluppo economico, Simona vicari

&Laquo;c’è, quindi, da parte del governo la volontà a modificare l’attuale testo, tornando alla soluzione tecnica scelta in sede di adozione del decreto legge che prevedeva un obbligo di esibizione e consegna dell’ape da parte del proprietario, attestate da un’apposita clausola inserita nei contratti con cui il conduttore o acquirente dichiaravano di aver ricevuto tale documentazione, pena l’irrogazione di sanzioni amministrative. Questo ce lo chiede l’unione europea e rispetto a questo obbligo comunitario dobbiamo necessariamente attenerci»

Ma dove li prendono? ci si chiede

Dall'obbligatorietà di allegare l'attestato, secondo il sottosegretario, si passerà all'obbligatorietà di una dichiarazione tra le parti, in cui si dirà "ho preso visione dell'attestato". Esattamente per questa pratica l'europa ci ha multati in passato

Per quanto dura possa sembrare, infatti, l'obbligatorietà di includere la prestazione energetica sia nei contratti di compravendita, che in quelli di locazione, è l'unica forma sensata di far rispettare la normativa. Del resto in numerose regioni italiani è così già da due anni. Tutt'al più si può discutere sull'utilità dell'attestato, ma il governo sembra intenzionato invece a immettere maggiore caos su un tema già caotico

idealista ti aiuta a ottenere l'attestato di prestazione energetica

Se ti interessa richiedilo: in meno di 24h un tecnico ti chiamerà per fissare un appuntamento e visitare il tuo immobile. E dopo pochi giorni già avrai il documento che certifica la sua qualificazione energetica

Richiedi la certificazione energetica

Tutto sulla certificazione energetica

Confedilizia, il mattone è bloccato a cusa della certificazione energetica

Lombardia, cosa cambia con l'introduzione dell'ape

Il governo pensa modificare la clausula sulla nullità dei contratti

Senza l'attestato energetico nulli i contratti di vendita e affitto

Gli agenti immobiliari si ribellano

Il caos del certificato energetico: vale la norma regionale o quella nazionale

Le sanzioni previste

Opportunità di lavoro: come diventare certificatore

Scarica il software docet

La differenza tra ace e ape

Pubblicità:

Ottieni subito il tuo Ape con idealista

Richiedilo subito e in meno di 24h lavorative un nostro tecnico ti chiamerà per fissare un appuntamento e visitare il tuo immobile. In 48h lavorative dalla visita riceverai il tuo attestato di prestazione energetica. Sicuro, facile e veloce!

Richiedi la certificazione energetica

Articolo visto su
(Agenzia)