Notizie su mercato immobiliare ed economia

Gli italiani tagliano la spesa per l'acquisto di una casa, nel 2013 è il 12,9% in meno del 2012 (tabella)

Autore: Redazione

Per molti anni una casa di proprietà è stata in cima ai desideri degli italiani. Ma in momenti di crisi economica e con difficoltà di accedere al credito, i grandi acquisti possono aspettare o almeno possono diventare meno dispendiosi. Non a caso l'agenzia del territorio ha stimato che nel primo semestre del 2013 si è ridotta la spesa per l'acquisto di un'abitazione, il 12,9% in meno di quanto speso nell'analogo periodo del 2012

Sulla base della stima delle superfici della abitazioni compravendute e delle quotazioni medie comunali della banca dati omi, l'agenzia del terriotorio ha elaborato una stima del valore monetario delle abitazioni compravendute nel primo semestre dell'anni. Al netto degli oneri di transazione e delle relative imposte nel primo semestre del 2013 la spesa è stata di 34 miliardi di euro, circa 5 miliardi di euro in meno rispetto allo stesso semestre del 2012 (-12,95)

Valore di un'abitazione

Il valore medio di un'abitazione acquistata nel 2013 è stata di 167mila euro, con un picco di 220mila euro al centro. Il valore più basso è di 120mila euro nelle isole. Si registra una diminuizione media rispetto al corrispondente semestre in tutte le aree territoriali, ad eccezione delle isole