Notizie su mercato immobiliare ed economia

Milano, uno strumento online per calcolare il tuo canone concordato

milano abitare
milano abitare
Autore: Redazione

Ecco uno strumento per calcolare qual è il canone minimo e massimo che un proprietario può richiedere al suo inquilino perché il contratto possa considerarsi concordato, e usufruire così delle agevolazioni fiscali. E' quello disponibile sul sito di Milano Abitare, l'agenzia sociale per la locazione gestita dal Banco Ambrosiano e dal Comune di Milano. 

E' sufficiente registrarsi al sito milanoabitare.org e qualora non si conosca la propria zona basta segnalare l'indirizzo dell'immobile. In seguire bisogna inserire la superficie e le caratteristiche dell'alloggio, cliccando sulle voci presenti, si ottengono il canone minimo e quello massimo.  Bisogna ricordare che l'accordo territoriale per il canone concordato gestito da Milano Abita prevede una suddivisione del territorio in 12 zone di mercato omogenee di prezzo, all'interno di ogni fascia sono poi previste tra sub fasce di prezzo, in base alle caretteristiche dell'immobile.