Notizie su mercato immobiliare ed economia

Affitto canone concordato

In questi articoli idealista ti aiuta a capire cos`è e come funziona l'affitto a canone concordato e quali sono i requisiti e le condizioni che esso prevede. Inoltre, importanti informazioni su cedolare secca e tassazione.

Contratto affitto a canone concordato

Contratto canone concordato 2019, un breve focus

Il contratto di affitto a canone concordato in un breve focus dei nostri collaboratori di condominioweb

Una notizia di:

Proroga contratto locazione canone concordato, i chiarimenti del legislatore

La proroga del contratto di locazione a canone concordato è biennale. Lo dice l’articolo 19 bis del decreto crescita (Dl n. 34/2019, inserito dalla legge di conversione 58/2019)

Una notizia di:

Spaziani Testa: "Incentivare gli affitti per rilanciare l'economia"

Aumenti Imu e Tasi, decreto sblocca cantieri e incentivi all’edilizia: idealista/news ne ha parlato con il presidente di Confedilizia, Giorgio Spaziani Testa

Una notizia di:

Attestazione per il contratto a canone concordato, a chi spetta?

L’attestazione del contratto di locazione a canone concordato è essenziale per la cedolare secca al 10% e per lo sconto Imu e Tasi del 25% nelle città in cui gli accordi sono stati rinnovati in base al Dm 16 gennaio 2017. Ma a quale associazione spetta il potere di concederla?

Una notizia di:
Gtres

Contratto di locazione a canone concordato 2018, i vantaggi e cosa sapere per la stipula

Il contratto di locazione a canone concordato prevede un canone prestabilito secondo importi concordati dalle organizzazioni rappresentative delle parti ed è valido solo se stipulato attraverso l’apposito modello. Si tratta di una formula vantaggiosa? E per chi? Lo ha spiegato a idealista/news Rosa Cioffi, project manager di Milano Abitare

Una notizia di:

Affitti residenziali a Milano, il canone concordato non decolla

Milano capofila nel condurre le grandi città fuori dalla crisi: crescono i prezzi e i canoni di locazione grazie anche agli interventi di riqualificazione nelle periferie. Il contratto di locazione preferito resta il canone concordato. Fabiana Megliola e Piero Terranova commentano gli ultimi dati Tecnocasa per idealista/news

Una notizia di:
compravendite case

Tecnocasa: prezzi case in aumento nel 2018. Cresce il canone concordato

Riprende il mercato immobiliare, compravendite e prezzi in aumento. Mutui surroga in fisiologico calo dopo il boom degli ultimi anni e con tassi che già ora tendono ad aumentare. Canone concordato cresce come scelta d’affitto. Questa la fotografia del primo semestre 2018 in Italia secondo la conferenza Tecnocasa. I commenti dei relatori ad idealista news

Una notizia di:
Gtres

Cedolare secca 2018, quando si paga l'acconto

Il regime della cedolare secca per gli affitti consiste nell’applicazione di un’aliquota sostitutiva, fissa e agevolata che sostituisce Irpef e relative addizionali, imposta di registro, imposta di bollo di 16 euro. Sugli affitti a canone libero si applica un’aliquota del 21%, mentre la legge di Stabilità 2018 ha prorogato l’aliquota del 10% per i contratti a canone concordato anche per il biennio 2018-2019. La data che i contribuenti adesso devono segnare in rosso sul calendario è quella relativa alla scadenza del 2 luglio

Una notizia di:
Gtres

Contratti d'affitto: le varie tipologie e i rispettivi vantaggi

In caso di locazione è possibile optare per diverse tipologie di contratto. Per capire qual è la più indicata, è opportuno innanzitutto riflettere su quali sono le esigenze del caso. Vediamo le differenti opzioni per quanto riguarda l’uso abitativo

Una notizia di: