Notizie su mercato immobiliare ed economia

Contratto concordato

Tutte le informazioni necessarie per comprendere come funziona il contratto di locazione a canone concordato, quanto si risparmia con la cedolare secca per questo tipo di canone ed altre notizie utili 

Riduzione Imu e Tasi per il canone concordato

Il 18 dicembre 2017 dovrà essere versata la seconda rata dell'Imu e della Tasi. Vediamo quali sono le regole per il pagamento per gli immobili affittati a canone concordato.

Una notizia di:

Milano, uno strumento online per calcolare il tuo canone concordato

Ecco uno strumento per calcolare qual è il canone minimo e massimo che un proprietario di casa può richiedere al suo inquilino perché il contratto possa considerarsi concordato e usufruire così delle agevolazioni fiscali. E' disponibile sul sito di Milano Abitare, l'agenzia sociale per la locazione gestita dal Banco Ambrosiano e dal Comune di Milano

Una notizia di:

Milano, solo 1 inquilino su 10 si affida al canone concordato

 I milanesi conoscono il canone concordato, ma a utilizzarlo sono ancora in pochi, stando a quanto emerge da un’indagine  condotta da  Milano Abitare e Idealista (idealista) sugli affitti a canone concordato.

Una notizia di:

Canone concordato, agevolazioni fiscali solo con accordi territoriali aggiornati

Il ricorso alla cedolare secca per i contratti di affitto è vantaggioso, anche da un punto di vista fiscale, ma solo se gli accordi territoriali sono aggiornati. In caso contrario, i canoni risultano non in linea con il mercato attuale e di conseguenza viene meno la portata benefica del piano casa 2014, che ha tagliato la cedolare secca al 10% per i contratti di affitto a canone concordato

Una notizia di:

Canone concordato, elenco dei comuni dove la cedolare secca scende al 10%

Il dl sul piano casa ha ridotto l'aliquota della cedolare secca dal 15% al 10% per i contratti a canone concordato. I contratti di affitto agevolato sono frutto di un accordo tra enti locali e proprietari di casa in quei comuni ad alta tensione abitativa. Ecco l'elenco aggiornato dei municipi dove i proprietari di case che hanno stipulato accordi territoriali hanno diritto alla riduzione fiscale

Una notizia di:

Cedolare secca sugli affitti, chi ha diritto allo sconto fiscale dal 15 al 10%

Il piano casa del governo ha abbassato l'aliquota della cedolare secca dal 15% al 10% per i contratti a canone concordato. Ma dello sconto fiscale, che presuppone una riduzione notevole rispetto alla tassazione ordinaria, possono usufruire solo alcune categorie di proprietari e a determinate condizioni. Vediamo quali sono

Una notizia di:

Cedolare secca per il canone concordato: quanto si risparmia con il taglio dal 15 al 10% (tabella)

Il piano casa approvato dal consiglio dei ministri prevede una riduzione della cedolare secca per i contratti a canone concordato dal 15 al 10%. Ma quanto resterà nelle tasche dei proprietari che optano per la tassazione alternativa? a fare i conti è stata confedilizia che ha stimato un risparmio tra i 120 e i 600 euro in base all'ammontare dell'affitto annuo

Una notizia di:

Come si calcola l'importo dell'affitto a canone concordato (scarica pdf)

Con la riforma della cedolare secca sugli affitti si apre probabilmente una nuova epoca per molti proprietari e inquilini. La riduzione dell'aliquota al 10% per l'affitto a canone concordato rende infatti quest'opzione più vantaggiosa che mai, tanto che su google si è scatenata la ricerca di informazioni al riguardo. Ma come si calcola il canone?

Una notizia di: