Notizie su mercato immobiliare ed economia

Capanne di legno in Norvegia per escursionisti che vogliono ammirare il più grande ghiacciaio d'Europa

Jan M. Lillebø
Jan M. Lillebø
Autore: Redazione

Immerso nello spettacolare paesaggio naturale in Norvegia, con vista al ghiacciaio di Jostedalsbreen, il più grande dell'Europa continentale, si trova questo hotel che dispone di nove edifici realizzati in legno per accogliere gli escursionisi e prendersi cura dell'ambiente circostante.

Il rifugio originale fu seriamente danneggiato nel 2011 da una tormenta e anni dopo l'Associazione Nazionale di "Trekking" della Norvegia ha investito i fondi sufficienti per installare nella zona questo accogliente rifugio. Le nuove capanne progettate per offrire una protezione robusta contro i forti venti della zona grazie alla loro forma pentagonale e obliqua. Dispone di finestre angolari e panoramiche, con una vista spettacolare, che forniscono grande luce agli spazi.

La capanna principale del complesso offre uno spazio accogliente ideale per pranzi di gruppo intorno a grandi tavoli in legno. Nel suo punto più alto, il tetto misura 4,6 metri. Inoltre dispone di un comodo salone con un grande camino rivestito di pietra, che offre un rifugio accogliente nei freddi giorni estivi.

Le capanne rimanenti consistono in una camera da letto e un'unità privata più piccola per 30 visitanti, con la possibilità di trascorrere la notte comodamente. Quando tutto il complesso sarà completato potrà accogliere fino a 50 visitatori. Abre solo nei mesi estivi e durante l'autunno, con offerte di pacchetti speciali sia per per gli escursionisti professionisti che per le famiglie con bambini.