Notizie su mercato immobiliare ed economia

Come trasformare una casa prima di metterla in affitto (Fotogallery)

Come arredare casa per affittarla
Autore: Redazione

Se si ha intenzione di affittare il proprio immobile, la prima cosa da fare è valorizzarlo con alcuni cambiamenti in modo da renderlo interessante per il mercato. Quanto più importanti saranno le migliorie, tanto più facilmente si riuscirà ad affittarlo a un buon prezzo.

Secondo gli esperti di Houzz, è importante innanzitutto fare un progetto di lavoro elencando tutto ciò che può e deve essere cambiato. Ed è necessario prendere in considerazione ogni cosa, dall’arredamento agli impianti.

Consigli per valorizzare una casa

Nella messa a punto della cucina è opportuno investire più in creatività che in materiali costosi. Ed è bene iniziare valutando ciò che già si possiede, ad esempio le piastrelle che possono essere valorizzate con qualche bella decorazione o il pavimento che può essere lucidato. E’ poi importante razionalizzare gli spazi, renderli accoglienti e funzionali.

Come migliorare l'aspetto di casa

Bisogna inoltre ricordare che a volte gli appartamenti in affitto sono arredati con mobili che il potenziale affittuario non vuole e che possono influenzare la sua decisione. Meglio optare per pochi e funzionali pezzi di arredo.

In un salone l’elemento più importante è il divano, il cui valore aggiunto è quello di poter essere utilizzato anche come letto. Il tavolo da pranzo può essere accompagnato da sedie moderne e l’illuminazione può essere impreziosita con dei faretti. Il bagno poi deve essere opportunatamente attrezzato: deve essere comodo, funzionale e dotato di tutte le apparecchiature necessarie.

E’ importante inoltre rinfrescare le pareti e per farlo si può decidere di utilizzare un colore per i muri e un altro per i battiscopa, oppure si può scegliere una parete da dipingere con un colore diverso rispetto al resto.

Per gli attici e le mansarde è opportuno rendere utilizzabili al massimo tutti gli spazi. Le eventuali terrazze e gli eventuali giardini rappresentano un valore aggiunto e per tale ragione devono essere curati al meglio, magari con qualche bella pianta. Se c’è poi l’opportunità di creare una veranda, quest’ultima può essere sfruttata come luogo di lavoro.