Notizie su mercato immobiliare ed economia

Bonus seggiolino anti abbandono, attivato il sito per richiederlo ma è già in tilt

L'incentivo per l'acquisto del dispositivo è pari a 30 euro

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Da ieri è possibile fare domanda per il bonus per l’acquisto del seggiolino anti abbandono. Almeno in teoria, perché il sito predisposto ad hoc dal Mit è andato in tilt poco tempo dopo l’attivazione. Vediamo come richiedere e a chi spetta l’incentivo.

Il sito www.bonuseggiolino.it, infatti, è stato messo online proprio nel primo pomeriggio del 20 febbraio per consentire di richiedere l’incentivo di 30 euro per l'acquisto del seggiolino anti abbandono. Tuttavia, visti i tanti tentativi di accesso per registrarsi è stato offline per larghi tratti della giornata.

Per presentare la domanda e accedere al bonus per il seggiolino anti abbandono è però necessario essere in possesso dello SPID, il codice con le credenziali per l’accesso ai servizi della Pubblica Amministrazione.

L’importo del bonus, come detto, è di 30 euro e viene erogato in forma di buono spesa elettronico. Si applica per gli acquisti di seggiolini anti abbandono per auto di bambini fino a 4 anni. Da sottolineare che il buono potrà essere utilizzato solo nei negozi registrati sulla piattaforma del Ministero.

L’importo dello sconto applicato al cliente per l’acquisto dei nuovi seggiolini sarà in seguito rimborsato al negoziante e anche chi avesse già acquistato i nuovi seggiolini o i dispositivi antiabbandono potrà richiedere il rimborso di una parte della spesa.