Notizie su mercato immobiliare ed economia

Danni causati da lavori condominiali, chi paga?

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Se la ditta appaltatrice di lavori condominiali crea un danno ad un condomino durante l’esecuzione dell’opera, chi risarcisce la persona danneggiata? Ecco la risposta dell’ordinanza della Cassazione 20322 del 16 luglio 2021.

Secondo la Cassazione, il condomino in questione, che ha visto un danno al proprio giardino causato dalla ditta appaltatrice mentre realizzava l’opera sulle parti comuni del condominio, dovrebbe essere risarcito da tutti i condomini; quindi, tramite l’amministratore, che in quanto mandatario non è però responsabile, ma a nome dei singoli componenti il condominio, in quanto l’omessa vigilanza li rende altrettanto responsabili dell’appaltatore che ha causato il danno.

Il condominio ha così dovuto pagare un risarcimento, decurtato della quota millesimale dello stesso condomino, e ha visto rigettata la domanda di manleva nei confronti dell’appaltatore. In un secondo momento il condominio potrà decidere se rivalersi sull’appaltatore stesso per il recupero della somma sborsata.

Articolo visto su
• IL CONDOMINIO PAGA PER I DANNI CAUSATI DALL'APPALTATORE (Il sole 24 ore)