Notizie su mercato immobiliare ed economia

Vuoi investire nell'immobiliare? punta sui locali commerciali, rendono più di uffici, case e box (tabelle città)

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Acquistare un locale commerciale per metterlo a reddito produce un rendimento lordo del 7,6%, più di uffici (6,7%), abitazioni (4,8%) e box (3,9%). È quanto rilevato dall’ufficio studi di idealista, che ha messo in relazione i prezzi di vendita e affitto delle diverse tipologie immobiliari sulla base dei valori registrati nel 2014

Il risultato ottenuto è il loro rendimento annuo lordo*, cioè il ritorno sull’investimento di un proprietario che affitta i suoi immobili. Questo dato è il punto di partenza per tutte le strategia d’investimento sul mattone.

Rendimenti nel residenziale
Per la prima volta idealista estende questo tipo di analisi a 63 città capoluogo. Fra queste Trapani risulta la più profittevole, con un 7,7%. La seguono Biella (6,9%), Novara (6,4%) e altre quattro città accomunate da rendimenti superiori al sei per cento. Tra i centri maggiori, Milano (5,1%) batte Roma (4,4%) e Napoli (4,1%)

Poco più di un terzo dei centri monitorati presentano rendimenti sotto la media nazionale, fra questi i più bassi sono a Siena (3,6%), Salerno (3,5%) e Savona (3,4%), fanalino di coda nella graduatoria rendimenti immobiliari

Rendimenti dei locali commerciali (no capannoni)
I locali commerciali sono il prodotto con i maggiori tassi di rendimento nella maggioranza delle città italiane per cui è stato possibile rilevare il dato. I ritorni maggiori a Lecce (11,7%), che precede Bergamo (11,4) e Napoli con l’11,1%. C’è anche Genova (10,1%) nell’elite delle città a più alto rendimento, più distanziate Milano (8,9%) e Roma (8%) mentre, all’opposto della scala, è Firenze (2,2%) la meno attrattiva per gl’investitori, con una profittabilità di appena il 2,2%

Rendimenti degli uffici
Anche gli uffici possono garantire degli ottimi rendimenti, stando ai dati di idealista, seguendo a stretta distanza i locali commerciali. Al top dei ritorni Prato (7,4%) e Bergamo (7,3%) precedono Milano e Padova, dove i tassi viaggiano allo stesso ritmo della media nazionale, 6,7%. Roma si attesta al 5,7%, Brescia (4,6%) è quella che rende meno

Rendimento dei box  
I box auto sono il prodotto meno profittevole per gli investitori in quasi tutti i mercati monitorati, stando all’analisi di idealista, con rare eccezioni come ad esempio Monza, dove investire su un posto auto prevede un ritorno pari al 5,1%, (superiore sia al residenziale che agli uffici)

Il capoluogo brianzolo è in testa alla graduatoria dei rendimenti nel confronto con le altre cità, davanti a Bologna (4,6%) e Milano (4,4%). Roma (4,3%) si colloca comunque al di sopra della media nazionale, Napoli (3,5%) sotto; i rapporti più bassi sono quelli e di Firenze (1,9%) e Bari (1,7%) con tassi prossimi al btp a 10 anni (che sono all’1,6%) senza contare le tasse

* Il rendimento da affitto viene inteso al lordo di imposte (imu, cedolare secca) e le spese di gestione