Notizie su mercato immobiliare ed economia

Leonardo Hotels pronta a investire 450 milioni in Italia

Venetia Palace Hotel Roma
Venetia Palace Hotel Roma
Autore: Redazione

Continua l’espansione di Leonardo Hotels in Italia. L’ultimo acquisto è il Venetia Palace di Roma, che verrà ribattezzato Leonardo Boutique Hotel. In arrivo anche un 4 stelle a Venezia.

Le tappe del viaggio in Italia di Leonardo Hotels, divisione europea del gruppo Fattal Hotels fondata nel 2006,  iniziano nel 2015 con l’acquisizione da Monrif Hotel dello storico Hermitage a Milano, in via Messina. Nel 2017 il brand alberghiero ha inaugurato 300 stanze nel 4 stelle del NYX Hotel Milan all’interno dell’ex Palazzo Philips di piazza IV Novembre. E ora è il turno del Venetia Palace Hotel di Roma entrare a far parte della rosa di proprietà del marchio. Inoltre, il gruppo si prepara a inaugurare a metà giugno un 4 stelle superior di 244 stanze a Venezia – Mestre all’interno dell’area, in riqualificazione, a ridosso della stazione.

NYX Hotel Milano

NYX Hotel Milano
NYX Hotel Milano

Non solo: ma Leonardo Hotels avrebbe messo gli occhi su un’altra decina di strutture, sia da costruire ex novo sia da ristrutturare, allineandole ai diversi format della catena. Il gruppo sta in questo momento focalizzando la sua ricerca sia su singole realtà che su piccole catene. Come dichiarato da David Fattal a inizio 2017, il budget messo a disposizione dal Gruppo per questa operazione, in un paese particolarmente strategico come l’Italia, è di circa 450 milioni di euro. Ad oggi Leonardo Hotels in Europa impiega, tra dipendenti diretti e indotto, oltre 6.500 persone.

“Il nostro piano di sviluppo, in Italia come in tutti i paesi in cui entriamo o siamo presenti, - dichiara Rafi Carmon Cluster General Manager di Leonardo Hotels in Italia, -prevede sia l’apertura in grandi città di interesse turistico come ad esempio Roma, Milano, Firenze e Venezia su cui siamo ora particolarmente concentrati - sia province più piccole ma con un buon traffico business come ad esempio Verona, Bologna o Torino”.

Venetia Palace Hotel Roma

Venetia Palace Hotel Roma
Venetia Palace Hotel Roma

L’hotel di Roma, strategicamente posizionato nei pressi di Termini, dopo la radicale ristrutturazione prevista nei prossimi mesi – si chiamerà Leonardo Boutique (prendendo il nome dalle altre strutture del gruppo con meno di 100 camere) e sarà caratterizzato da atmosfere calde e informali con spazi, colori e luci studiati per questo obiettivo.

Per metà giugno è prevista poi l’inaugurazione della struttura di Venezia-Mestre che sorge al centro dell’area in riqualificazione MTK destinata a diventare il distretto degli hotel della città tra terraferma e laguna. Leonardo Royal Hotel Venice Mestre metterà a disposizione degli ospiti, e della città, oltre alle 244 camere, un ristorante, con dehor, da 185 posti, una lounge per aperitivo e dopocena, un accesso al binario 1 della stazione “seamless”, per raggiungere Venezia in 12 minuti complessivi, oltre a una gamma di proposte di esplorazione del territorio che andranno oltre la Serenissima: dalle colline del Prosecco ai percorsi di cicloturismo verso il nord.

Leonardo Royal Hotel Venice Mestre

Leonardo Royal Hotel Venice Mestre
Leonardo Royal Hotel Venice Mestre

La struttura di Mestre è stata realizzata ex novo in 2 anni, inserendosi nella politica di inserimento e riqualificazione di aree urbane già vista con il NYX Hotel Milan, che con la sua intensa programmazione di mostre, eventi e party, ha portato molti cittadini a godere dei suoi spazi all’aperto, delle sue terrazze e della sua lounge.