Notizie su mercato immobiliare ed economia

Dopo le misure della bce e con i tassi ai minimi storici, è meglio il mutuo a tasso fisso o variabile? (video)

Autore: Redazione

Le misure della bce sul quantitative easing avranno conseguenze su tutti gli indici di riferimento collegati ai mutui e dovrebbero abbassare ulteriormente i tassi già ai minimi. Tanto che una domanda nasce spontanea: è meglio stipulare un prestito a tasso fisso o a tasso variabile? mario lo conte nella rubrica i vostrisoldi del sole24ore analizza rischi e opportunità delle due forme di finanziamento

I mutui a tasso fisso hanno dei prezzi molto bassi, vicini al 3%. Quasi il 2% è costituito dallo spread, dal differenziale che indica la percentuale di guadagno delle banche. Un valore che potrebbe scendere ulteriormente proprio in virtù del'operazione di quantitative easing messa in atto da mario draghi. Un prezzo conveniente per chi vuol dormire sonni tranquilli. Chi stipula un mutuo tasso fisso sa che per vent'anni dovrà pagare la stessa somma tutti i mesi

Mutui a tasso variabile, attualmente la miglior offerta ha un tasso inferiore al 2%, con uno spread molto vicino all'uno. È stimabile un risparmio del 30-40% rispetto alla rata a tasso fisso

Ma non è detto che in futuro le cose possono cambiare. Gli istituti di credito quando stipulano un mutuo, poi molto spesso vendono questo credito al mercato secondario, scaricando il rischio ad altri soggetti. Cercano in questa fase di essere aggressivi, di fidelizzare il cliente. Un modo di ottenere subito una fiducia e ottenere dopo una fidelizzazione in cambio

Un risparmio immediato con il rischio di pagare in più in futuro o essere disposti a pagare qualcosa in più per dormire sonni tranquilli in futuro?

Siamo in una fase particolare, dalla banca centrale a quelle periferiche stanno cercando di stimolare il mercato, anche per un settore importante come la casa. La bce ha infatti stimato che negli ultimi anni 200miliardi sono andati in fumo, in termini nominali nel 2014

Per guardare la puntata clicca qui o sull'immagine