Notizie su mercato immobiliare ed economia

A idealista il premio per la migliore campagna sulla diversity 2019

Da sinistra a destra, Andrea Cosimi, Paola Carioni e Alessandro Cecchi Paone / Nick Zonna
Da sinistra a destra, Andrea Cosimi, Paola Carioni e Alessandro Cecchi Paone / Nick Zonna
Autore: Redazione

idealista ha vinto il QPrize 2019 per la migliore campagna televisiva dedicata all'inclusività.

Il prestigioso premio, assegnato dalla rivista QMagazine, a seguito di sondaggio online svolto da AITGL (Associazione Italiana Turismo Gay e Lesbian) alle migliori aziende e destinazioni Lgbt, è stato conferito al brand durante una cerimonia svoltasi il 16 settembre nella spettacolare cornice della Terrazza Martini di Milano.

Lo spot premiato con il Best LGBT+ Advertising Campaign 2019, creato per l’occasione del Milano Pride 2019, era partito dal web e dai social (Facebook, Twitter, Instagram), per approdare poi sul piccolo schermo lo scorso luglio.

A margine dell’iniziativa Vincenzo De Tommaso, responsabile PR e Comunicazione di idealista ha affermato: "Siamo onorati di ricevere questo premio perché corona il nostro costante impegno nel sostenere i diritti della comunità LGBT+. La nostra campagna crossmediale, la "famiglia è una sola", omaggia il Pride, celebra l’amore oltre i pregiudizi e porta all'esterno ciò che è completamente normalizzato all'interno delle mura domestiche rispecchiando appieno la nostra visione di famiglia". 

Tra i premiati anche Booking.com, Avis, MSC Crociere, Consolato Americano, Comune di Milano, Airitaly e Italo treno. Ha ritirato il premio per idealista, Paola Carioni, PR & Communication Assistant, in foto con Andrea Cosimi (Executive Account & founder di Qmagazine) e il giornalista Alessando Cecchi Paone.