Notizie su mercato immobiliare ed economia

Case fantasma, in Italia sono 4 milioni

Autore: Redazione

Mentre la casa è diventata un'emergenza, specie nelle grandi città, in Italia ci sono 4 milioni di case ufficialmente vuote. 1 milione sono vuote davvero;  le restanti 3 milioni in realtà sono affittate senza contratto, spesso a stranieri, magari tanti, nello stesso appartamento. Secondo l'anci, l'associazione dei comuni italiani, il settore produce un giro da nove miliardi di euro all'anno. In nero ovviamente

I comuni italiani, in un'iniziativa senza precedenti che ha messo tutti i sindaci d'accordo, hanno denunciato la situazione, che in città come Roma e Milano, dove i prezzi degli alloggi sono al di sopra delle possibilità di molti, creano liste infinite di famiglie che hanno diritto ad una casa popolare. Ma le case non ci sono, o molte di quelle che ci sono sfuggono alla legalità

Per risolvere il problema delle 600mila famiglie italiane che sono in attesa di una casa i sindaci hanno in mente alcune proposte: rendere il canone più conveniente e alleggerire le tasse a chi affitta. Fornire incentivi fiscali ai proprietari, come l’azzeramento dell’Ici per chi pratica canoni calmierati, una tassa fissa del 20 per cento (la famosa cedolare secca) sulla rendita derivante dalla locazione e la totale deducibilità dell’affitto da parte degli inquilini sulla denuncia dei redditi

In molti Comuni, come a Genova o a Torino sono già attive le Agenzie pubbliche per la locazione a canoni calmierati: qui si offrono contributi economici a proprietari e inquilini (sui 5 mila euro) e si mettono al riparo i proprietari da morosità e danni