Notizie su mercato immobiliare ed economia

I comuni chiedono di abbassare gli affitti per arginare gli sfratti

Autore: Redazione

L'associazione nazionale dei comuni italiani lancia l'allarme sugli sfratti, che, complice la crisi, rischia di trasformarsi in un'emergenza sociale ancora più grave di quanto già non sia. All'indomani dell'iniziativa sfratti zero, promossa dall'unione inquilini, di cui vediamo alcuni momenti nel video, resta forte la preoccupazione sul problema casa

"Abbassare gli affitti per arginare gli sfratti": questo l'obiettivo principale dell'incontro tra il delegato anci alle politiche abitative e la casa, Alessandro bolis, e i sindacati inquilini sunia, sicet, uniat e unione inquilini 

"La situazione abitativa nel nostro paese - afferma bolis - ha raggiunto livelli di disagio non più accettabili, oggi la morosità è la principale causa dei provvedimenti di sfratto. Stiamo parlando di un problema di enormi dimensioni, che nei prossimi tre anni interesserà altre 250.000 famiglie che si andranno ad aggiungere alle oltre 160.000 attuali"

Per questa ragione, aggiunge, serve "urgentemente un piano salva casa, basti pensare che il decreto di agosto sull'housing sociale non é ancora stato pubblicato in gazzetta ufficiale. Ci auguriamo che nel decreto crescita e nella legge di stabilità siano presi urgenti provvedimenti al fine di garantire il diritto all'abitazione e la salvaguardia dei nuclei familiari che oggi sono maggiormente interessati dalla crisi economica". In caso contrario, conclude bolis "siamo pronti a fare una vera battaglia a tutela dei nostri cittadini"