Notizie su mercato immobiliare ed economia

Ecco perché le case sono scese di prezzo, ma non hanno perso valore (prezzi)

Autore: Redazione

La discesa dei prezzi delle case è un fatto ormai assodato da tutti gli istituti statistici e dai centri studi, nazionali e internazionali. A partire dal 2009, infatti, dapprima i listini si sono fermati, per poi intraprendere un'accelerazione accentuatasi negli ultimi mesi. Eppure, come dimostra un'analisi di Gino Pagliuca, firma storica del Corriere della Sera, chi ha comprato casa nel 2006 per viverci, anche in pieno boom, ha fatto comunque un affare

Il confronto viene fatto partendo dal presupposto che la performance di un immobile non è semplicemente la differenza tra il valore d'acquisto e quello di vendita, come per esempio nel caso di un'azione. In questo lasso di tempo, infatti, succedono alcune cose che vanno contabilizzate. In particolare non si deve pagare un affitto (il risparmio equivale a livello contabile a un guadagno) e si pagano le imposte e i lavori di manutenzione

Ecco dunque cosa succede nei casi analizzati: bilocale e trilocale a Roma, acquistati nel 2006, cioè all'apice del boom dei prezzi. Solo un bilocale a Milano in periferia ha perso qualcosa, ma più passa il tempo più il guadagno derivante dall'affitto non pagato si fa più corposo e nei 10 anni anche questo immobile torna in attivo

La conclusione a cui giunge l'articolo del corriere è questa: se l'acquisto di un immobile da  destinare a prima abitazione si rivela vantaggioso persino in un confronto dal 2006 ad oggi, a maggior ragione chi compra oggi con i prezzi bassi fa un affare persino migliore

per commentare devi effettuare il login con il tuo account

Commenti

Che scemenze si scrivono pur di convincere a comprare....

0 0
Vote up!
Vote down!

Mi sembra che non hanno considerato i valori dei mutui

0 0
Vote up!
Vote down!

Da un po' di tempo mi tampinate con delle cretinate pazzesche. Ma come si fa a scrivere stronzate come le vostre, prima di scrivere se ci pensate un momento lo capite da soli che dite solo stronzate..... e basta vogli essere cancellato dalle vostre cretinate DEFICIENTI

0 0
Vote up!
Vote down!

Questo articolo è la solita baggianata propinata con numeri ed ipotesi a dir poco pazzeschi:
1) a Roma un immobile affittato a 2.800 euro al mese aveva ben altro valore che 409.000 euro nel 2006. Consideriamo invece che l'affitto da ritenere più equo era intorno ai 1.300 euro al mese, quindi meno della metà.
2) il fatto che il mercato sia molto ridotto rispetto agli anni scorsi è da ricercarsi nel fatto che le banche non concedono più mutui come prima. Conseguentemente l'appartamento considerato nell'esempio sarà stato acquistato con una buona percentuale di mutuo, facciamo il 60% (245.000 euro chiesti in prestito) al quale, per un tempo di 30 anni, corrisponde una rata fissa di 1.400 euro al mese e la restituzione alla banca di un capitale pari a 504.000 euro da cui (504.000 - 245.000)/(30 *12) = 720 euro al mese solamente di interessi.
3) investendo il capitale iniziale di 164.000 euro (409.000 - 245.000 chiesti alla banca per l'acquisto dell'immobile) al 4.5% si hanno 7380 euro annui di interessi = 615 euro mensili di interessi.
4) Chi quindi avrà deciso di acquistare la casa avrà oltre alle spese di proprietà, oltre 700 euro di interessi da pagare alla banca, chi avrà optato per l'affitto dovrà aggiungere alle sue entrate di circa 600 euro, altre 700 per pagare l'affitto
5) considerando poi, nel lungo termine, la possibilità di effettuare delle compravendite sfruttando le variazioni delle quotazioni dei titoli, il capitale iniziale aumenterà notevolmente grazie anche all'aggiunta di altri risparmi da investire e potrà essere utilizzato per un eventuale acquisto futuro in un mercato sempre in declino e con un'offerta sempre maggiore, mentre chi ha deciso di acquistare la casa, pagherà comunque i 700 euro al mese di interessi, oltre la restituzione del capitale, per i prossimi 30 anni, senza alcuna certezza del mantenimento del valore del suo immobile a fine restituzione del debito
6) nell'esempio riportato dall'articolo viene riportato un valore attuale dell'immobile maggiore di quello pagato nel 2006, cosa in contrasto con il titolo dell'articolo.

0 0
Vote up!
Vote down!

Bravo, questo articolo è una vera bagginata, tutti i calcoli sono sfalsati per dimostrare l'indimistrabile !
Un imobile da 450.000 non è affittabile a 33.600 + spese !! faccio l'architetto , recupero e ristrutturo immobili le valutaziini non si fanno così; sul corriere possono scrivere quello che vogliono!!
Inoltre non è menzionata la classe energetica dell'immobile ch determina il costo di gestione e il consumo annuo di energia....
E gran parte degli edifici sono in classe f o g..... il che significa costi di manutenzione elevati per ridurre i consumi energetici!!

0 0
Vote up!
Vote down!

Si accendono i motori, si riparte... il mercato più solido, dove investiresti i tuoi soldi, dove non li vedi? tutti hanno bisogno di una casa, da sempre, anche ai tempi delle grotte? se non vuoi comprare vai in affitto ma dopo 20 anni ti giri e dirai, se avessi avuto più coraggio, ora almeno questo sarebbe mio, e se le cose non vanno bene, amen, almeno ci hai provato, poi sarà responsabilità delle banche che ti hanno dato fiducia. Ora i prezzi si sono calmierati con piccoli ribassi si fanno ottimi affari. La crisi è un cambiamento, non dobbiamo dare fiducia a nulla facenti, gente che se ne approffitta, gente che non ha voglia di fare, persone che ci sguazzano nel termine crisi. La popolazione anche grazie agli stranieri è in aumento, questo non è un male, perciò attarverso una responsabilità civile e di apaprtenza dobbiamo vivere educare e sorvegliare ciò che è nostro e ci sta vicino, questa è responsabilità, non costa nulla ed è il vaccino della crisi.

0 0
Vote up!
Vote down!

Si accendono i motori, si riparte... il mercato più solido, dove investiresti i tuoi soldi, dove non li vedi? tutti hanno bisogno di una casa, da sempre, anche ai tempi delle grotte? se non vuoi comprare vai in affitto ma dopo 20 anni ti giri e dirai, se avessi avuto più coraggio, ora almeno questo sarebbe mio, e se le cose non vanno bene, amen, almeno ci hai provato, poi sarà responsabilità delle banche che ti hanno dato fiducia. Ora i prezzi si sono calmierati con piccoli ribassi si fanno ottimi affari. La crisi è un cambiamento, non dobbiamo dare fiducia a nulla facenti, gente che se ne approffitta, gente che non ha voglia di fare, persone che ci sguazzano nel termine crisi. La popolazione anche grazie agli stranieri è in aumento, questo non è un male, perciò attarverso una responsabilità civile e di apaprtenza dobbiamo vivere educare e sorvegliare ciò che è nostro e ci sta vicino, questa è responsabilità, non costa nulla ed è il vaccino della crisi. Certo che si sono accesi i motori: quelli di una flotta di pulmini della croce verde che stanno correndo a casa tua per metterti la camicia di forza!

0 0
Vote up!
Vote down!

Genio della finanza, chi da il 4.5 netto su 160.000???? si fanno sempre i costi senza l'oste! se prendi 1.5% sei già fortunato, oppure vai sul mercato azionario, e ci rimetti, da 160.000€ nella speranza di raddopiare i guadagni, ne porti a casa la metà!!! in borsa chi ha preso soldi ha portato a casa 500€ quando li perdi sono mazzate!! xchè non vuoi mai smenarci e aspetti aspetti aspetti...

0 0
Vote up!
Vote down!

Se per avere un 4.5% netto annuo bisogna essere dei geni della finanza allora l'Italia è destinata a scomparire ISIN IT0001278511 dalla scheda del titolo: caratteristiche principali dello strumento Il Titolo REPUBBLICA ITALIANA -BTP 5.25% 01.11.2029 EUR è un titolo di stato emesso dalla Repubblica Italiana originariamente emesso in lire italiane ridenominato in Euro. Il titolo corrisponde cedole fisse, pagate con frequenza semestrale, pari a 5.25% del valore nominale su base annua e prevede il rimborso del 100% del valore nominale alla scadenza, il 01.11.2029. Essendo un titolo di stato la tassazione è del 12.5% quindi 4.594% http://www.soldionline.it/quotazioni/azioni/btp-1nv29-5-25-IT0001278511.html per lo storico della quotazione nel mio caso le ho comprate tra il 2011 ed il 2012 pagandole mediamente 92.8% e a fine aprile scorso erano quotate 111% quindi chi avrebbe comprato nello stesso mio periodo 160.000 euro, ne avrebbe pagate 160.000 x 0.928 = 148480, avrebbe preso 160.000 x 4.594%= 7350 euro di interessi in un anno e rivendendole al 111% avrebbe guadagnato (177.600 - 148480) x (1-12.5%) = 25.480 euro ripeto se per fare una ricerca su internet e due moltiplicazioni e due sottrazioni bisogna essere dei geni della finanza, allora in Italia siamo proprio alla frutta. Se poi ti serve qualche altro esempio fammelo sapere perché ne ho un'infinità da segnalarti

0 0
Vote up!
Vote down!

Il ragionamento avrebbe un certo senso, ma i canoni di locazione indicati sono di un buon 20 o 30 percento superiori alla realtà. quindi lo sbilanciò finale è un po' diverso. Certo è un conto fatto con gli sfortunati che hanno comprato nel 2006/2008. Se lo stesso conto lo facciamo con chi ha comprato anche solo nel 2002/2004, il vantaggio dell'acquisto è enorme.

0 0
Vote up!
Vote down!

Un canone mensile di 2800 euro per un trilocale?? forse a piazza navona ma allora il valore della casa non è certo 450.000 euro
Il ragionamento è fondato su dati di partenza sballati

0 0
Vote up!
Vote down!

Penso di non aver mai letto delle cagate simili!
Siete un pozzo di minkiate...x fortuna che vi affidate a dei giornalistoni!!!
Mi cancello dalla newsletter

0 0
Vote up!
Vote down!

@#5
Fuma di meno e accendi il cervello prima di scrivere tali caxxate.....

0 0
Vote up!
Vote down!

Il mattone non cala mai alla lunga, solo i coglioni vendono adesso, io dai miei mattoni esigo il 10% l'anno e fino adesso non mi hanno mai deluso. Compri un rudere, lo ristrutturi con capitolato economico e fallato e rivendi al 50% in piu'.
Se poi il tetto si rompe dopo 3 anni, non me ne frega un cazzo perchè ho cambito ragione sociale.
COn il mattone si fanno ancora i soldoni,di polli è pieno il mondo, bisogna solo sapere prenderli.

0 0
Vote up!
Vote down!

Sei un figo ....
La tua testa starebbe bene su di una picca , è la gente di mxxxa come te che continua a rovinare l'Italia , in medicine devi spenderli i tuoi soldini mal guadagnati.

0 0
Vote up!
Vote down!

La conclusione a cui giunge l'articolo del corriere è questa: se l'acquisto di un immobile da destinare a prima abitazione si rivela vantaggioso persino in un confronto dal 2006 ad oggi, a maggior ragione chi compra oggi con i prezzi bassi fa un affare persino migliore

0 0
Vote up!
Vote down!

Personalmente preferisco l'affitto: ci sono proprietari coscienziosi che non ti alzano l'affitto perché non vogliono perdere l'inquilino che paga e mantiene in ordine la casa.
Con le locazioni esose si rischia di trovare il truffaldino di turno che ti crea un sacco di guai.
A Roma pago 300€ al mese e non conosco ici, imu, tarsu, riparazioni e casini vari.
Una volta andato in pensione andrò all'estero dove si potrà vivere dignitosamente con 700€/mese, somma che in Italia mi farebbe vivere da pezzente. Sapete quante persone la pensano come me? Tanti, anzi tantissimi, altro che impelagarsi una vita con mutui che ti rendono schiavo delle banche e succube del fisco. I migliori giovani sono andati all'estero e dubito torneranno: chi pagherà le pensioni a vecchi di domani?
Resterà deluso chi spera nella ripresa del mattone. In passato si sono avuti momenti brutti ma la tassazione e l'inquisizione fiscale non erano quelle dei nostri giorni.
I mercato è mosso marginalmente dalle prime case, il vero business lo creano le seconde case, terze, etc., lo dimostra il fatto che le abitazioni esistenti in Italia potrebbero contenere cinque volte e forse più le famiglie italiane.
Con la globalizzazione è cambiato tutto: gli investitori non trovano più sicuro l'investimento nel mattone, da qui la crisi! Questo è il mio personale pensiero, ovviamente chiunque può pensarla in maniera differente: che mondo sarebbe se tutti la pensassimo allo stesso modo.
In bocca la lupo popolo di tartassati!

0 0
Vote up!
Vote down!

Condivido in pieno il tuo pensiero.ci hanno fatto credere che la casa era un bene x il quale era giusto fare dei sacrifici INIZIALI (parlo del mutuo), ma dopo questo atto di coraggio possedevi un immobile e nessuno telo poteva togliere!!!!! Niente di piu' falso. Ci spremono come limoni!!!! E se ti provi a vendere......1° Non c'è nessuno che compri 2° Se trovi da vendere ti devi calare le braghe! Siamo veramente stufi, ma sto anche perdendo le speranze che questa situazione dimerda possa migliorare....mi dispiace essere pessimista xchè ho 2 figli e due nipotine. Cosa lasceremo a loro? Un mondo sempre + corrotto in mano a quei pochi che non sanno come si vive con 700 euro al mese, o con un lavoro precario, o con una ditta che fallisce.....

0 0
Vote up!
Vote down!

IL Mercato lo fa chi vende ma anche chi non vende perchè il prezzo non è conveniente. Il motivo del calo del numero delle transazioni è anche dovuto a questa ragione. Già nel 2006 il buon pd strombazzava di un calo dei prezzi senza motivo solo perché il contrasto della proprietà è un dogma . Molti acquirenti da allora credono a questa situazione che è parzialmente vera perché vende scontato solo chi è in difficoltà , chi non lo è rinuncia. Ci sono tanti aspiranti acquirenti con le pive nel sacco.

0 0
Vote up!
Vote down!

IL Mercato lo fa chi vende ma anche chi non vende perchè il prezzo non è conveniente. Il motivo del calo del numero delle transazioni è anche dovuto a questa ragione. Già nel 2006 il buon pd strombazzava di un calo dei prezzi senza motivo solo perché il contrasto della proprietà è un dogma . Molti acquirenti da allora credono a questa situazione che è parzialmente vera perché vende scontato solo chi è in difficoltà , chi non lo è rinuncia. Ci sono tanti aspiranti acquirenti con le pive nel sacco.

0 0
Vote up!
Vote down!

Nessuno svende immobili, i senza tetto devono mettersi l'animo in pace e sganciare almeno il 40% in piu' di quanto ho pagato nel 2008, altrimenti si attende.
Pezzenti senzatetto mettete mano al portafoglio e pagate il giusto i miei immobili.

0 0
Vote up!
Vote down!

VERO CONDIVIDO........... tutti falsi bugiardi e ipocriti speculatori e squali adesso cercano la carogna come avvoltoi

0 0
Vote up!
Vote down!

VERO CONDIVIDO........... tutti falsi bugiardi e ipocriti speculatori e squali adesso cercano la carogna come avvoltoi

0 0
Vote up!
Vote down!

VERO CONDIVIDO........... tutti falsi bugiardi e ipocriti speculatori e squali adesso cercano la carogna come avvoltoi

0 0
Vote up!
Vote down!

VERO CONDIVIDO........... tutti falsi bugiardi e ipocriti speculatori e squali adesso cercano la carogna come avvoltoi

0 0
Vote up!
Vote down!

Ci sono più di distrattori del mattone cha amanti della materia, ma perchè non vi fate un blog sottoiponti.it rulote.it ilgiardinodelvicino.it pessimismoefastidio.it tristidentro.it il mattone è il mattone con le giuste regole, ma è l'investimento migliore che c'è, banche, fondi, privati, investono tutti in mattone e terreni. Da sempre!!! sveglia!!!

0 0
Vote up!
Vote down!

Poi il genio della finanza che investe fino al 2029 per avere 7350€ come un'affitto in pratica! la casa si rivaluta nel lungo periodo, i soldi no! poi quando scrivi gli articoli, non usare il condizionale avrebbe ecc si capisce che te i soldi li vedi solo in quelli degli altri... altrimenti avresti scritto "avrei"... blog

0 0
Vote up!
Vote down!

Io credo che, prima di scrivere e togliere tutti i dubbi sul fatto che non sei troppo sveglio, ti converrebbe leggere meglio quello che scrivo 1) quei titoli di cui ti ho fatto un esempio vengono rimborsati dallo stato nel 2029, nel frattempo puoi comprare e venderli tutti i santi giorni, come ho fatto io, nel mercato tra privati. 2) io ho portato esempi tutti documentabili (con i link relativi) dell'andamento dei titoli, mentre tu parli di rivalutazione dell'immobile su basi che, oltre a non esistere più, si sono totalmente capovolte. Inoltre, se sei così bravo a predire il futuro, prova ad indovinare i numeri vincenti del superenalotto. 3) i soldi si rivalutano eccome, tranne per chi, molto probabilmente come te, si è fatto infinocchiare con qualche prodotto finanziario del quale le banche dovevano liberarsi. 4) se leggi bene io il condizionale l'ho usato solo per dire "se qualcuno avesse fatto come me" perché, caro mio, al 92.8% io ci ho comprato tra il 2011 ed il 2012 (lo capisci l'italiano o devo farti un disegno), solo di quei titoli, 180.000 euro ed oggi sono stati compravenduti a 104.9%. Tu, mi raccomando, nel frattempo continua ad aspettare la rivalutazione dei mattoni nel lungo periodo e pagare tasse, io i miei soldi me li investo in modo più redditizio

0 0
Vote up!
Vote down!

Ma su un sito di settore cosa volete che si scriva notizie negative, per far felici i tristoni! i tristoni vivono felici vedendo gli altri andare male, solo chi non è capace distrugge quello degli altri, chi è capace crea!

0 0
Vote up!
Vote down!

Ma su un sito di settore cosa volete che si scriva notizie negative, per far felici i tristoni! i tristoni vivono felici vedendo gli altri andare male, solo chi non è capace distrugge quello degli altri, chi è capace crea!

0 0
Vote up!
Vote down!

Il fatto che se hai famiglia almeno lasci qualcosa hai figli e almeno un tetto ce l'hanno

0 0
Vote up!
Vote down!

Sgarruppati mattonari, siete quanto di piu' pietoso esista sulla faccia della terra. I vostri schifosi calcinacci perdono costantemente valore da 5 anni, e hanno ormai raggiunto una perdita netta escludendo l'inflazione di un buon 30%.
Se si aggiungono le spese sostenute per mantenere i calcinacci e l'inflazione la reale perdita di valore sfiora ormai il 50%.
Siamo ormai agli stessi livelli delle perdite in borsa, con la netta differenza che il mattone è ancora in fase discendente e non si puo' piazzare facilmente sul mercato.
Un esempio su tutti, un conoscente nel 2006 ricevette una offerta per il suo tugurio di 270K, quando me lo disse gli consigliai di vendere perchè era una offerta irripetibile. Lui rifiuto, al momento abitava in quella casa e sicuro del fatto che il mattone cresce sempre non riteneva di vederlo.
Ebbene qualche mese fa ha venduto l'immobile, e devo dire anche piuttosto bene visto i tempi indovinate a quanto? a 185K, non un lira di piu'. Ha comincito chiedendo quanto gli era stato offerto nel 2006, gli davano direttamente del pazzo. Il prezzo degli immobili ha avuto una contrazione che neanche speravo, e chi h comprato nel 2008, puo' dire addio ad lmeno 10 anni di stipendi.

0 0
Vote up!
Vote down!

Ma cosa dici lurido senzatetto, piuttosto che calare un euro dal prezzo del mio immobile, gli do fuoco. Nessun pezzente senzatetto usufruira' del mio immobile se non al giusto prezzo o al giusto canone. E ricordtevi il giusto prezzo è valore 2008 +10% annuo di sacrosanto aumento di valore.

0 0
Vote up!
Vote down!

E ricordtevi il giusto prezzo è valore 2008 +10% annuo di sacrosanto aumento di valore. Si, si... ora fai le ninne amore della mamma!

0 0
Vote up!
Vote down!

Senza tetto... ciao!!!

0 0
Vote up!
Vote down!

Ma perchè non vai sui siti dei geni della finazna e lasci chi ama questo settore in pace, e come se uno che tifa l'inter va sul sito del milan a rompere... triste!

0 0
Vote up!
Vote down!

I limiti dei blog e di internet sono questi persone che disturbano, sei un talebano. Non ti piacciono gli immobili, ok, ma a parlare male a minacciare a gufare sei triste come la cacca di gallina al mare

0 0
Vote up!
Vote down!

Ma perché, gli immobili si comprano con i soldi del monopoli o con i soldi veri?
Parlare male? gufare? amico mio, qui l'unica cosa da fare sarebbe guardare in faccia la realtà, altroché gufare
Ma qui siamo al bue che dice cornuto all'asino, in quanto a tristezza dei discorsi poi, stendiamo un velo pietoso!

0 0
Vote up!
Vote down!

Genio della finanza!!! hahahahaha

0 0
Vote up!
Vote down!

In un futuro la gente investira in auto di lusso, pulman, piante da giardino, zappe, biglie da spiaggia e da terra, lacci delle scarpe, cerniere. Ma smettimola l'investimento da sempre più redditizio è l'edilizia, anzi settori come industriale e commerciale sono molto sotto stimati in Italia, mentre meriterebbero di più, vedere negozi chiusi e fabbriche con l'erba alta e verti rotti non è bello.

0 0
Vote up!
Vote down!

In un futuro la gente investira in auto di lusso, pulman, piante da giardino, zappe, biglie da spiaggia e da terra, lacci delle scarpe, cerniere. Ma smettimola l'investimento da sempre più redditizio è l'edilizia, anzi settori come industriale e commerciale sono molto sotto stimati in Italia, mentre meriterebbero di più, vedere negozi chiusi e fabbriche con l'erba alta e verti rotti non è bello. Disarmante come parlare con un ultranovantenne arteriosclerotico. Agli speculatori sai cosa glie ne frega di vedere negozi chiusi e fabbriche con l'erba alta dopo che hanno depredato tutta la ricchezza possibile ed immaginabile ridotto la gente in schiavitù (vedi coloro che pagano mutui folli e pregano di non perdere il lavoro. L'investimento più redditizio è stata l'edilizia per coloro che le case le hanno costruite ad 1 e vendute a 5 e per le banche, che in 30 anni riprendono almeno il doppio dei soldi prestati ed hanno anche una bella ipoteca sugli immobili. Ed ora chi dovrebbe essere a dover tirare fuori i soldi e cominciare a comprare mattoni per far si che questo fantastico mercato torni agli antichi spendori? dai forza, comincia tu a dare il buon esempio, comprati una bella palazzina a ponte di nona pagando i trilocali a 6.000 euro al metro quadrato, almeno dai il buon esempio

0 0
Vote up!
Vote down!

I limiti dei blog e di internet sono questi persone che disturbano, sei un talebano. Non ti piacciono gli immobili, ok, ma a parlare male a minacciare a gufare sei triste come la cacca di gallina al mare

Mattonaro qua non si gufa niente, se sei un fesso non è colpa mia, scommetto che hai comprato nel 2008 uno di quei luridi trilocali al piano 0 da 60mq con un vaso che il venditore ha chiamato giardino e che ti ha fatto pagare un occhio della testa.
Oppure sei uno di quei dementi che ha scelto l'attico, cioè una lurida soffitta accatastata come locale sgombero che ai tempi di guerra usavano come granai e che il sapiente venditore ti ha venduto a prezzo pieno. Qui non è questione di gufare ma di compatire tutti quei fessi che hanno comprato indecenti immobili prezzi ancora piu' indecenti.

0 0
Vote up!
Vote down!

Cari tra un pò andrò a casa mia, io che una casa mia la ho, sapete è bello avere una casa e quel posto dove ci si ricongiunge con gli affetti quel posto dove sei padrone di casa, dove cresci i figli, dove loro diranno sono cresciuto li e avranno una radice. Casa non è solo soldi non compro perchè mi fregano, no ti fregano se ragioni così, nella vita gli affari a volte vanno bene altre male, quindi, dove è il problema, ho pagato tanto la casa, amen, ci smeno 30mila euro, amen, però l'affetto che ricevo da casa mia non ha valore. Dimenticavo il mio cagnolino, anche lui mi aspetta.

0 0
Vote up!
Vote down!

Ho pagato tanto la casa, amen, ci smeno 30mila euro, amen, però l'affetto che ricevo da casa mia non ha valore.

Mi fai pena, colui che ha bisogno di un bene materiale per sentire affetto, è solo un poveretto solo senza nessun valore umano. Un umile consiglio, ammazzati e libera il mondo dalla tua miserabile situazione.

0 0
Vote up!
Vote down!

Hahahaha io mi ammazzo la casa passa hai figli, visto che è un bene fantastico :)
Ciao tristone! e stai più tranquillo! ricordati di pagare l'affitto ;)

0 0
Vote up!
Vote down!

-
Non hai male di credito?
Ci vogliono soldi per pagare le bollette?
È necessario iniziare una nuova attività?
Ha un progetto non finito nelle mani di una mancanza di fondi?
Ci vogliono soldi per investire in
Specializzazione che si andrà a beneficio? Io non so cosa fare.

Io sono il signor Mark Williams, direttore del Dipartimento
Investimento di credito prestiti Clifford Richards,
Privato usuraio. Scommetto
Interesse del 2% all'anno per l'importo di $ 500.00 a US $
50.000.000,00 come un'offerta di prestito. Finanziamento
Progetto con il 100% dei prestiti sono garantiti e non garantiti
Disponibili. Si sono garantiti per fornire servizi finanziari
Numerosi clienti in tutto il mondo. Con i nostri pacchetti
Prestiti flessibili, i prestiti possono essere elaborati
E dei fondi trasferiti al mutuatario entro
Appena possibile. Operiamo in modo chiaro e comprensibile
E di offrire prestiti a tutte le categorie di clienti
Soggetti interessati, le imprese, le imprese e tutti i tipi
Organizzazioni commerciali e gli investitori privati
Prodotti. Basta compilare il modulo sottostante e tornare alla
Noi non vediamo l'ora di vostra risposta rapida e immediata.
EMAIL US: richardsoncliffordloaninvestment@hotmail.co.uk

Offriamo i seguenti finanziamenti sotto
* Prestiti personali non garantiti [] e sicuro
* Business Prestiti [protetti e non protetti]
* Combinazione Credits
* Prestiti per studenti
* Prestiti di consolidamento e molti altri.

I candidati interessati sono pregati di compilare il modulo sottostante
L'iscrizione di seguito.

In primo luogo le informazioni necessarie

Nome e Cognome ..........................
Numero di telefono personale .......
Paese .....................................
E-mail ............................
Indirizzo ........................
Stato ...........................................
Avete applicato prima? ..........................
Stato .............................................
L'importo del prestito necessario come prestito ............
Durata del prestito ........................
Impiego ...........................
Reddito mensile ...........................
Avete capito inglese? ..........

A sostegno di questa mail, possiamo iniziare con
Elaborazione del vostro prestito. Non vi è più pin
Un prestito da questa azienda.

Cordiali saluti,

Mr. Mark Williams "

0 0
Vote up!
Vote down!

L'immobiliare rende sempre, la soddisfazione piu' grossa, è stato ricomprare all'asta un immobile che avevo venduto a 280K nel 2007 al prezzo di 110K qualche mese fa, gain di 170K pulito pulito, e l'immobile è stato pure parzialmente ristrutturato.
Quando i carabinieri sono andati ad effettuare lo sfratto, ero presente a godermi lo spettacolo, le lacrime e la disperazione del pollo mi hanno incredibilmente esaltato.
Ricordate se non riuscite a godere di queste cose lasciate perdere il settore, se invece godete di questo buttatevi a capo fitto nel settore vi darà enormi soddisfazioni.

0 0
Vote up!
Vote down!

Hahaha è proprio vero, io ai tempi d'oro vendevo appartmenti a giovani felici coppiette in cui non avrei fatto andare neanche il mio cane.
Qualità dei materiali prossime allo zero, manodopera fatta da extracomunitari per lo piu' clandestini che dormivano nel cantiere che mi costavano quasi 0.
In meno di 6 mesi la casa veniva su in qualche modo, e gli appartamenti andavano via come il pane, a cantiere mi entravano nelle tasche circa il 60% di utile.
Chiaramente subito dopo avere venduto, si cambiava ragione sociale per non dovere rispondere con la garanzia. A distanza di qualche anno molti infatti hanno già dovuto rifare facciata e tetto.
Era la domanda che richiedeva questo tipo di immobili scadenti, e io ero pronto a soddisfare queste esigenze il piu' velocemente possibile, risparmiando su tutto, tanto tutto si vendeva, facevo lavorare la gente anche la notte se necessario.
Certo adesso è un'altra storia, si costruisce con piu' qualità e si guadagna molto meno, ma sotto una certa cifra non scenderò mai, i passati guadagni mi consentono di tenere l'invenduto per secoli.

0 0
Vote up!
Vote down!

Che bello vedere i rosiconi mattonari da "vorrei ma non posso" che soffrono.....
Per quelli che hanno l'invenduto e lo possono tenere immobilizzato avendo fatto affari d'oro alle spalle dei polli che dire.....eticamente forse non è il massimo ma se uno vuole fare il pollo e farsi spennare con mutui trentennali per consentire al palazzinaro e al banchiere di pagarsi puttane macchinoni e champagne.....

Noi col cash in mano non ci faremo certo spennare visto che non abbiamo acquistato apposta quando con la bolla una marea di pecore ignoranti ha fatto arricchire spropositatamente sti mattonari.....e fatto salire i prezzi di tuguri a prezzi di case di qualità (che peraltro sono comunque molto poche fra quelle costruite negli ultimi 10 anni)

0 0
Vote up!
Vote down!

Ricavi del 60% sono fantascienza! non siete del settore, andate a tentoni, i ricavi massimi sono del 30% spalmati in 5 anni, non sapete nulla. Fuori, fuori, fuori

0 0
Vote up!
Vote down!