Notizie su mercato immobiliare ed economia

Eventi al Circo Massimo, tornano le visite immersive in realtà virtuale

Circo Maximo Experience
Circo Maximo Experience
Autore: Redazione

Proseguono gli eventi al Circo Massimo, a Roma, che permettono di rivivere da protagonisti la storia di questo sito archeologico ricco di storia. Grazie alle visite immersive in realtà aumentata e virtuale i visitatori possono letteralmente immergersi nelle diverse fasi storiche che hanno caratterizzato questo luogo.

Stiamo parlando di "Circo Maximo Experience" uno di quegli eventi organizzati al Circo Massimo che offrono uno sguardo completo a quello che è accaduto in passato. Dal 10 settembre le visite si svolgono dal venerdì alla domenica dalle ore 16 alle 19 fino al 2 ottobre, e dalle ore 15 alle 18 dall'8 al 30 ottobre. 
 
Anche nei giorni 16, 17 e 18 settembre, in occasione dello svolgimento nell'area del Circo Massimo del prestigioso Trofeo Longines, tutti i visitatori potranno accedere all'Experience con biglietto ridotto.

Uno sguardo sul Circo Massimo
Uno sguardo sul Circo Massimo

 
La visita immersiva ha una durata di circa 40 minuti, è itinerante e si sviluppa all'interno dell'area archeologica su un percorso di 8 punti di osservazione (tappe) utilizzando specifici visori che, dopo ogni utilizzo, vengono sanificati e imbustati. Nel rispetto delle misure di prevenzione anti Covid-19, a ciascun visitatore sono consegnati, imbustati singolarmente, gli auricolari monouso e la visiera parafiato su cui poggiare lo speciale visore. All'area è inoltre previsto l'ingresso ed esclusivamente ai soggetti muniti di certificazione verde Covid(Green Pass). Deve poi essere rispettato il distanziamento fisico interpersonale e ed è prevista la misurazione della temperatura con termoscanner.
 
I biglietti sono preacquistabili online sul sito www.circomaximoexperience.it oppure al contact center 060608 (attivo tutti i giorni ore 9-19). Possono essere acquistati anche sul posto, se disponibili, previa compilazione della scheda anagrafica con i dati personali del visitatore, e nei Tourist Infopoint. E' previsto il biglietto d'ingresso ridotto per i possessori della MIC card e della Roma Pass.

A maggio del 2019 idealista/news ha partecipato alla presentazione del progetto. In quell'occasione, la Sovrintendente Capitolina ai Beni Culturali, Maria Vittoria Marini Clarelli, aveva affermato: "Precedenti di questo tipo in spazi aperti non se ne hanno. E' eccezionale che questa sia la prima esperienza di questo tipo al mondo". Aggiungendo: "Il visitatore potrà seguire tutta una serie di fasi e comprendere le diverse valenze di questo luogo".