Notizie su mercato immobiliare ed economia

Il tesoriere della margherita paga pegno in case (video)

Autore: Redazione

Accusato di appropriazione indebita in relazione all'ammanco di 13 milioni di euro dai fondi della margherita, l'ex partito di Francesco rutelli, Luigi lusi, il tesoriere espulso ora dal partito democratico ha offerto ai legali della margherita le quote della società ttt, proprietaria dell'appartamento in via monserrato a Roma e la villa di genzano

"Ho fatto un patto con i magistrati per non dire nulla. So di uscirne a pezzi e che i tempi mediatici mi ammazzano, ma io voglio rispettare questo patto" ha detto lusi che sostiene di essersi assunto le sue responsabilità, "come deve fare un tesoriere. Ora - fa intendere - tocca ad altri"

Stando ad un primo calcolo, intanto, il valore della casa nel centro di Roma e della villa a genzano ammonterebbe ad oltre 5 milioni di euro. In ogni caso, la procura di Roma e i legali delle due parti sono certi di chiudere la trattativa entro lunedì. Perchè ci sono ancora alcuni conteggi da fare

L'appartamento di Roma, in via monserrato, infatti, si pensa sia stato acquistato da lusi per 1.090.000 euro proprio con i soldi della margherita