Notizie su mercato immobiliare ed economia

Hines rileva l’ex Trotto di Milano. Prevista la costruzione di quasi mille appartamenti

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

L’ex area Trotto di Milano, che si trova a ridosso dello stadio Meazza nella zona del quartiere San Siro, verrà rilevata dal fondo americano Hines. Vediamo i dettagli.

Secondo quanto appreso da fonti finanziarie e politiche da MF-Milano Finanza, in queste ore l’operatore immobiliare ha definito l’accordo con il gruppo Snaitech, controllato dal fondo di private equity Cvc, per rilevare la proprietà di 145mila metri quadrati. Si tratta di un’area sulla quale negli anni si è ragionato molto circa la destinazione d’uso. Nel progetto è coinvolta anche la società Prelios, che avrà la gestione del fondo nel quale sarà conferita la proprietà ex Snaitech e del quale, tecnicamente, Hines sottoscriverà tutte le quote.

L’operazione è stata gestita dall’advisor finanziario Vitale e dallo studio legale Chiomenti per Hines e da Bnp Paribas Real Estate e dallo studio legale BonelliErede per conto di Snaitech.

Il fondo americano è intenzionato a riqualificare e trasformare l’area che avrà prevalentemente un uso residenziale, ma anche sportivo. Sull’area, infatti, potrebbe essere edificato il nuovo stadio di San Siro. Ma al momento si tratta ancora soltanto di un’ipotesi.

Il progetto principale prevede la realizzazione di insediamenti abitativi da destinare esclusivamente all’affitto. In particolare, è prevista l’edificazione di quasi mille appartamenti che saranno dati esclusivamente in locazione, con particolare attenzione alle giovani coppie e all’affitto convenzionato, ma anche alla cosiddetta formula multi-family. Si parla da parte di Hines di un investimento intorno ai 250-300 milioni di euro.

Articolo visto su
Ad Hines l’ex trotto di Snaitech (Milano finanza)