Notizie su mercato immobiliare ed economia

Cosa le persone intelligenti non fanno sul lavoro

Autore: Redazione

Esistono trappole da evitare accuratamente sul lavoro? senza alcun dubbio la risposta è sì. Ma la consapevolezza della loro esistenza non vuol dire essere in grado di evitarle. Per capire quali sono andiamo a vedere i nove errori che non commettono le persone intelligenti emotivamente. Ad elencarli travis bradberry, cofondatore della società di consulenza aziendale talentsmart

1 - parola d'ordine "autostima": le persone intelligenti emotivamente non si fanno influenzare dal giudizio, sia positivo che negativo, di superiori o collaboratori

2 - perdonare, ma non dimenticare: le persone intelligenti emotivamente perdonano facilmente, ma non dimenticano. Sanno passare oltre le situazioni sbagliate, facendo però tesoro dell'esperienza per evitare che la stessa cosa si ripeta in futuro

3 - lottare, ma mai fino al ko: le persone intelligenti emotivamente affrontano gli scontri senza finere mai a tappeto. Il giorno dopo potrebbe esserci un conflitto ancora più grande da affrontare

4 - essere consapevoli del fatto che la perfezione non esiste: le persone intelligenti emotivamente sanno che la perfezione non esiste. Questa consapevolezza li aiuta a non provare un continuo senso di fallimento

5 - archiviare i fallimenti passati: le persone intelligenti emotivamente sanno che i fallimenti passati possono intaccare la fiducia in sé, meglio dunque metterli da parte

6 - non intestardirsi: le persone intelligenti emotivamente non si bloccano sulla natura dei problemi, ma si mettono al lavoro per trovare le soluzioni

7 - tenere lontano le persone negative: le persone intelligenti emotivamente sanno tenere lontano chi non fa altro che lamentarsi e chiedere aiuto

8 - non nutrire rancore: le persone intelligenti emotivamente sanno che il rancore è fonte di stress e ha conseguenze pesanti non solo sull'agire quotidiano, ma anche sulla salute

9 - saper dire di no: le persone intelligenti emotivamente sono capaci di dire di no in modo convincente, evitando così possibili stress

Etichette
Stress lavoro