Notizie su mercato immobiliare ed economia

Confedilizia chiede al governo una cura shock per il settore immobiliare e presenta tre proposte

l'associazione ha ricordato che tutti i paesi che hanno puntato su tale comparto sono usciti dalla crisi
Autore: Redazione

Il settore immobiliare italiano ha bisogno di una cura shock. Confedilizia non utilizza mezzi termini per lanciare l'allarme e chiedere al governo un deciso intervento, ricordando che tutti i paesi che hanno puntato su tale comparto, "lasciando perdere la finanza, sono usciti dalla crisi"

Attraverso una nota, l'associazione ha quindi sottolineato: "per il settore immobiliare del nostro paese occorre una cura shock per accelerare la ripresa". E ha annunciato l'intenzione di presentare, mercoledì 19 febbraio, al governo "tre proposte innovative, senza costi per l'apparato pubblico statale e locale, al quale porteranno anzi nuove entrate"

Confedilizia ha poi evidenziato: "soprattutto, le tre proposte rivitalizzeranno il settore degli scambi immobiliari, porteranno fiducia ed entusiasmo nell'avvenire a tutti gli italiani di buona volontà"

 

Articolo visto su
(Agenzia)