Notizie su mercato immobiliare ed economia

Bonus acquisto casa

Ultime notizie su "Bonus acquisto casa" pubblicate in idealista.it/news

Bonus prima casa e residenza, Cassazione: “Contestabile dopo 18 mesi dal rogito”

La Suprema corte ha chiarito a partire da quando è possibile un’azione delle Entrate in caso di un mancato trasferimento di residenza. Vediamo quanto stabilito

Gtres
Una notizia di:

A chi spetta il bonus giovani coppie

L’Agenzia delle Entrate ha chiarito a chi è riservato il bonus mobili giovani coppie. Andiamo a vedere, nel dettaglio, a chi spetta l’agevolazione

Una notizia di:

Bonus mobili giovani coppie, destinazione della casa ad abitazione principale nel 2017

L’Agenzia delle Entrate ha chiarito che per usufruire del bonus mobili giovani coppie la casa deve essere acquistata nel 2015 o nel 2016, mentre la destinazione della stessa ad abitazione principale di entrambi i componenti della coppia, per gli immobili acquistati nel 2016, può avvenire anche più in là, comunque entro i termini di presentazione della dichiarazione dei redditi per quell’annualità

Una notizia di:

Agevolazione prima casa, che succede se non riesco a vendere il vecchio immobile entro l'anno?

Si ha diritto a usufruire delle agevolazioni prima casa anche nel caso in cui si possiede un altro immobile acquistato con il bonus, sempre e quando lo si venda entro un anno dalla nuova compravendita. Che succede se non riesco ad ottemperare questo obbligo? Lo spiega l'Agenzia delle Entrate nella circolare n. 27 del 13 giugno, in risposta ai quesiti sulla fiscalità immobiliare proposti nell'ambito della nuova iniziativa "TeleCatasto"

Una notizia di:

Agevolazioni prima casa, riacquisto gratuito entro un anno non fa perdere i benefici

La cessione dell’immobile acquistato usufruendo dell’agevolazione “prima casa”, prima del decorso di cinque anni dalla data dell’atto, non comporta la perdita del beneficio qualora il contribuente, entro un anno dall’alienazione, proceda al riacquisto a titolo gratuito di un altro immobile da adibire a propria abitazione principale. E’ questo quanto chiarito dall’Agenzia delle Entrate con la risoluzione 49/E dell’11 maggio 2015, che ha recepito quanto stabilito dalla Corte di Cassazione. Ma andiamo a vedere come si è arrivati a tale disposizione

Gtres
Una notizia di:
  •  
  •